Seminari Crise, si inizia con Cottarelli


I quesiti sul futuro del paese e dell’Europa, tra scenari economici e snodi giuridici, ma anche le prossime sfide della tecnologia.
Ricominciano domani i seminari interdipartimentali del Crise – Centro di ricerche e indagini socio economiche dell’Università di Modena e Reggio. Relatori e temi di grande richiamo quelli scelti dal professor Graziano Pini, responsabile del Crise, per il cartellone del ciclo autunnale: dai conti dell’Italia nelle settimane della manovra finanziaria al futuro della Bce dopo Mario Draghi, dalla tutela dei mercati finanziari ai tempi di fake news e social network al cambio generazionale fino ai preparativi di Expo 2020 e la terra dei motori tra passato e futuro.
Grande attesa per il primo appuntamento: sarà Carlo Cottarelli a inaugurare il ciclo il 9 ottobre alle 17.30 presso l’aula magna del Comparto San Geminiano.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet