Scossa di terremoto sull’Appennino bolognese


BOLOGNA, 4 MAG. 2010 – Alle 14 e 26 di oggi la terra ha tremato sull’Appennino tosco-emiliano. Una scossa sismica di magnitudo 3.1 è stata avvertita dalle popolazioni dei comuni di Castel del Rio e Fontanelice, in provincia di Bologna, e di Palazzuolo sul Senio, nel fiorentino. Dalle verifiche che l’Agenzia regionale di Protezione civile dell’Emilia-Romagna ha immediatamente fatto con i Vigili del Fuoco e i sindaci dei comuni più vicini all’epicentro non risultano danni a persone o cose. Sono in corso ulteriori verifiche con le strutture tecniche competenti.L’epicentro è localizzato nel territorio comunale di Castel del Rio (Bologna), dove è stata evacuata una scuola elementare in via del tutto precauzionale. La scossa è stata avvertita anche nei comuni limitrofi di Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Fontanelice e Casola Valsenio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet