Sciopero a oltranza al pastificio Dallari


© TelereggioFABBRICO (RE), 11 SET. 2012 – E’ cominciato ieri mattina lo sciopero ad oltranza dei lavoratori del pastificio Dallari di Fabbrico, azienda in crisi da settimane. La mobilitazione è stata indetta dalla Cgil, che nei giorni scorsi aveva proclamato lo stato di agitazione. "La situazione è ormai insostenibile – dice il sindacato -. Scelte errate della dirigenza aziendale hanno portato a ingenti problemi di liquidità. A ciò si aggiunge la posizione rigida degli istituti di credito". I 52 dipendenti non percepiscono lo stipendio da luglio.
In merito alla situazione del pastificio Dallari, sono intervenuti il vicepresidente della Provincia di Reggio Emilia Pierluigi Saccardi e il sindaco di Fabbrico Luca Parmiggiani. "Abbiamo effettuato incontri con la proprietà, altri soggetti interessati alla società e le banche – dicono -. Oggi purtroppo non vediamo emergere una soluzione positiva che salvaguardi i lavoratori e il sito produttivo. Facciamo appello a tutti i soggetti coinvolti perché siano approfondite tutte le strade possibili per salvaguardare il marchio e la produzione di un’azienda che ha dato prestigio al nostro territorio".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet