School of Food, conclusa la prima fase del contest regionale


Si è chiuso con una marea di “mi piace” il primo round della sfida social-culinaria School of Food. La terza edizione del contest, che, dopo il successo dei primi due anni, si allarga all’Emilia Romagna, sta prendendo letteralmente tutti per la gola. Impegnate ai fornelli e, anche alle telecamere, oltre 40 classi di 21 Istituti trasversali per indirizzo di Bologna, Ferrara, Modena e Ravenna. Il tema della prima fase era “il piatto per tutti i giorni” e, per gli Istituti Alberghieri che gareggiano nella categoria Professional “Pane, km0 e Fantasia”. L’ondata di “like” di questa prima fase, oltre 90.000 persone hanno apprezzato i piatti, ha dimostrato che i ragazzi, oltre ad essere degli chef creativi sono anche degli abili comunicatori. La classifica provvisoria vede in testa la classe 3IPS dell’Istituto Salesiano della Beata Vergine di San Luca (Bologna) con 689 “like”, immediatamente seguita dalla classe 3A del Liceo Sabin (Bologna) con 637 “like”. Per le classi Professional, in testa alla classifica per ora troviamo la 4AAK dello Spallanzani di Castelfranco Emilia (Modena) con 1699 “mi piace”, seguita dalla 3C dell’Istituto Alberghiero P. Artusi di Riolo Terme (Ravenna) con 1609 “like”. Al via ora il secondo round: le classi sono chiamate a cimentarsi ne “il piatto per le feste” e, per la categoria Professional, ne “il piatto unico come mix tra gusto e salute”. La sfida continua sulla pagina Facebook di E-R School of Food e sul sito ufficiale http://www.erschooloffood.it Un premio speciale sarà assegnato grazie alla media partner con TRC, che inviterà la classe vincitrice nei nostri studi di Modena e Bologna.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet