Scende il prezzo dei farmaci coop


in collaborazione con Teleromagna8 LUG. 2009 – Calo del 10% nei prezzi dei farmaci, e migliaia di farmacisti assunti nelle parafarmacie e nella grande distribuzione organizzata. Sono le cifre diffuse da Coop Italia tre anni dopo la liberalizzazione dei farmaci senza obbligo di ricetta medica e da banco o di automedicazione. Lo sconto medio praticato da Coop è del 25%, con un risparmio per i consumatori "stimabile in 13 milioni di euro. Per i prodotti a marchio Coop, il prezzo è inferiore del 60% a quello dei prodotti di marca venduti nelle farmacie. Per quanto riguarda l’accesso alla professione, le cooperative parlano di 2.700 parafarmacie aperte in tre anni, di cui solo 272 nella grande distribuzione organizzata, con 6.000 farmacisti assunti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet