Scatta il livello di attenzione per i fiumi emiliani


PARMA, 20 GEN. 2009 – L’Agenzia Interregionale per il fiume Po (Aipo) ha attivato il servizio di piena in relazione al superamento dei livelli di guardia di molti corsi d’acqua emiliani di propria competenza (Taro, Parma, Enza, Secchia, Stirone, Rovacchia) per le piogge delle ultime ore. L’Ufficio servizio di piena della sede centrale e gli Uffici territoriali di Parma, Reggio Emilia e Modena sono attivati per seguire l’evolversi delle situazioni di piena, in stretto coordinamento con tutti gli altri enti del territorio. Monitorata anche la situazione del fiume Trebbia da parte dell’ Ufficio Aipo di Piacenza. Le casse di espansione sui torrenti Parma ed Enza si stanno gradualmente invasando. L’Aipo non segnala comunque al momento problemi dal punto di vista della sicurezza idraulica.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet