Sauer Danfoss, contratto di solidarietà per 137 lavoratori


REGGIO EMILIA, 16 MAR. 2010 – I lavoratori della Sauer Danfoss sono sotto contratto di solidarietà. L’accordo, sottoscritto nella sede della Regione Emilia Romagna è arrivato qualche giorno fa. A sottoscriverlo i rappresentanti della Sauer Danfoss Srl di Reggio Emilia assistita dall’Associazione industriali di Reggio Emilia, l’Rsu aziendale assistita dalla Fiom-Cgil di Reggio Emilia, i rappresentanti della Regione e della Provincia di Reggio Emilia.L’azienda fa parte della multinazionale Sauer Danfoss operante nel settore della produzione e commercializzazione di componentistica meccanica, in particolare valvole oleodinamiche per macchine agricole, movimento terra e off-road. Il Contratto di solidarietà coinvolge 137 lavoratori della ditta e permetterà all’azienda di gestire l’attività con maggiore rispondenza al mercato e al tempo stesso la riduzione di orario avviene in maniera equa tra i lavoratori. L’integrazione al reddito per le ore di lavoro non svolte sarà effettuata in maniera proporzionale da parte dell’Inps.Il vicepresidente della Provincia di Reggio Emilia Pierluigi Saccardi nell’esprimere soddisfazione per l’accordo raggiunto, sottolinea il "ruolo svolto dalla Provincia e dalla Regione in questo mese di trattative, accompagnato dalla certezza di azienda e lavoratori che solo mediante un buon accordo di utilizzo di ammortizzatori sociali si riescono effettivamente a creare prospettive per il futuro”. Il vicepresidente Saccardi evidenzia infine come "sempre più aziende e parti sociali sottoscrivano accordi di utilizzo dei Contratti di solidarietà, a dimostrazione che questo strumento può contribuire a ridurre gli effetti della crisi economica nella nostra provincia".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet