Sardegna: annega rappresentante di commercio riminese


OLBIA, 1 SET 2009 – Stava facendo il bagno a poca distanza dalla famiglia sulla bellissima spiaggia di Li Cossi, in Costa Paradiso, nel comune di Trinità d’Agultu. Daniele Favarelli, 44anni, rappresentante di commercio del riminese, stava nuotando quando per cause in corso di accertamento si è trovato in difficoltà. Daniele Faravelli era al largo per un’immersione solo con la maschera, senza attrezzatura da sub. E’ stato un altro bagnante intorno alle 16.30 ad accorgersi del corpo dell’uomo in acqua.Sul posto sono intervenuti i medici del 118 che hanno provato inutilmente a rianimarlo. Sull’episodio stanno svolgendo accertamenti i Carabinieri della compagnia di Valledoria. Favarelli è la quarta vittima del mare in Sardegna negli ultimi tre giorni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet