Sarchio chiude il 2014 con il fatturato a +25%


Sarchio, dal 1982 punto di riferimento di un’alimentazione sana e naturale con i suoi prodotti biologici, senza glutine e vegani, ha comunicato i risultati economici per l’anno 2014 che registrano una crescita del 25% rispetto all’esercizio fiscale precedente, attestando il fatturato netto a oltre 10 milioni di euro. Tra i driver principali della significativa crescita dell’azienda di Carpi: il consolidamento dei canali di vendita storici, il completamento della rete di vendita diretta e l’espansione della distribuzione nazionale sia a livello di numerica che di ponderata, con un incremento del 23% dei punti vendita e del 27% di ponderata. Alle buone performance hanno contribuito inoltre: l’incremento della gamma di prodotti con il lancio di nuove referenze biologiche, senza glutine e vegane, e l’internazionalizzazione in particolare in Spagna dove è stata recentemente inaugurata, in provincia di Barcellona, la filiale Sarchio Iberia. Biscotti senza glutine, cereali per la colazione, semi del benessere, bevande vegetali e snack salati, le referenze che hanno segnato un incremento superiore alla media del fatturato. Per l’anno in corso Sarchio stima di consolidare ulteriormente il trend di sviluppo con un obiettivo di budget che dovrebbe superare 12.5 milioni di euro di fatturato. “Siamo decisamente soddisfatti dei risultati ottenuti, l’obiettivo per il 2015 è continuare il trend di crescita anche attraverso il lancio di nuove referenze, consolidando la presenza in tutti i canali distributivi nazionali e internazionali”, ha dichiarato Cesare Roberto, Direttore generale di Sarchio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet