Santoro con la tv alternativa sbaraglia gli ascolti


4 NOV. 2011 – Dodici per cento di ascolti. 1 televisore ogni 10 acceso su “Servizio pubblico”. 2 milioni e 300mila gli italiani che hanno seguito la trasmissione di Michele Santoro sulle reti regionali, compresa Trc Telemodena, che l’hanno mandata in onda. E fare il 12% di ascolti su un circuito alternativo a Rai, Mediaset e anche a La7, significa davvero essere entrati nel futuro della televisione. Non sarà la rivoluzione invocata ieri sera da Michele Santoro ma qualcosa di molto simile, almeno nel mondo dell’informazione. E anche Modena, in qualche modo, è stata protagonista di questa prima puntata dedicata alla famigerata Casta, con le note del brano “I soliti” di Vasco Rossi che ha accompagnato l’ingresso in studio del conduttore.Dopo l’omaggio a Biagi, Montanelli e alla libera informazione, la prima puntata di Servizio pubblico ha ricalcato le orme di Annozero, ancora più lunga, oltre 3 ore, con Travaglio, Sandro Ruotolo e Vauro, in versione nuovo Savonarola. Due gli scoop, le interviste a Valter Lavitola, discusso direttore dell’Avanti, e a Chiara Danese, la 19enne che si è costituto parte civile nel processo sul Rubygate e che ha raccontato la sua verità sulle notti di Arcore con il premier. Comunque la si pensi su Santoro, uno show di cui si sarebbe sentita la mancanza.DATI AUDITEL: TELEREGGIO LA RETE PIU’ VISTA IN EMILIA ROMAGNASecondo i dati Auditel diffusi questa mattina, soltanto in tv Servizio Pubblico è stato seguito da 7 milioni e 835mila telespettatori. Un successo che ha trascinato Telereggio ad un record storico di ascolti. Tra le 21 e le 24,15 qualcosa come 200.510 telespettatori si sono sintonizzati per seguire il programma. Il picco massimo di ascolto è stato registrato alle 21,54, con 102.400 telespettatori sintonizzati su Telereggio. Anche grazie a questo successo, ieri Telereggio ha ottenuto un risultato senza precedenti nella sua storia: è stata la tv più seguita in Emilia-Romagna nell’arco dell’intera giornata, con il record di 251.310 telespettatori, prima assoluta davanti a Telesanterno (247.540), 7 Gold (161.120) e Nuova Rete (151.300) di Bologna e Trc-Telemodena (150.420).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet