Sanremo: Chiara Baschetti resta a casa


ROMA, 30 GEN. 2009 – Chiara Baschetti non sarà la valletta di Paolo Bonolis al Festival di Sanremo 2009. Secondo quanto si è appreso, dietro alla rinuncia ci sarebbero le richieste esose della modella, non solo sul compenso. "Mi dispiace per Chiara – commenta Bonolis – ma ci sono state tante problematiche con la Rai o forse non era abbastanza motivata per fare il Festival. Fa niente, speravo potesse vivere la cosa con leggerezza e divertimento ma se dev’essere un problema, per carità. Che continui a fare la modella, le auguro ogni fortuna!".La Baschetti è al suo secondo ‘quasi-Sanremo’. Avrebbe infatti dovuto partecipare all’edizione 2005, condotta sempre da Bonolis, almeno secondo Fiorello, che fece più volte il suo nome nel ‘toto-valletta’ nel suo programma radiofonico.L’agente della modella, Marco Amato, ha replicato a Bonolis dicendo che “le richieste non sono state affatto esose anche perché ancora stavamo decidendo se Chiara sarebbe andata o no al festival. Ma sia ben chiaro, non avevamo chiesto il jet privato, anzi non avevamo ancora parlato neanche del treno”.Il nome di Chiara Baschetti era stato annunciato dallo stesso Bonolis durante la conferenza stampa di presentazione. “Ha 21 anni, viaggia molto, si occupa di moda, è molto, molto raffinata”, aveva detto il conduttore. La modella di Santarcangelo di Romagna, figlia dell’ex presidente del Consiglio comunale, è stata paragonata più volte a Cindy Crawford. Chiara, che vive tra Milano, Parigi, Madrid e New York, ha sfilato per grandi stilisti (La Perla, Armani, Fendi, Gaultier), dopo un passato di pallavolista nella squadra femminile della sua città. La sua vita è cambiata dopo essersi aggiudicata la finale del concorso "Elite Model Look".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet