Sangroservizi ora tutta di Hera


Il Gruppo Hera, attraverso la controllata Hera Comm, ha rilevato il restante 51% di Sangroservizi dai Comuni di Atessa, San Vito Chietino e Paglieta raggiungendo il 100% delle quote societarie. L’operazione è avvenuta in continuità con l’acquisizione della prima tranche completata il 20 marzo scorso.

Costituita nel 2003, con sede legale ad Atessa, Sangroservizi è una società attiva nella vendita di gas naturale con circa 7.000 clienti.

L’operazione fa seguito alle acquisizioni di Fucino Gas, Alento Gas, Julia Servizi Più, Gran Sasso, Verducci Servizi, Enerpeligna e Blu Ranton, grazie alle quali il Gruppo Hera nell’ultimo triennio è diventato un operatore di riferimento per l’Abruzzo e le vicine Marche. In questi territori la società fornisce già servizi di energia elettrica e gas a oltre 250.000 clienti.

La multiutility prosegue così nello sviluppo di un modello che integra, la presenza territoriale anche fisica, tipica delle aziende locali, con le potenzialità di innovazione, su servizi e offerte, e la competitività che derivano dall’appartenenza a un Gruppo che è fra i principali operatori del mercato italiano dell’energia.

“Diamo il benvenuto ai clienti di Sangroservizi confermando il nostro impegno a mantenere la presenza sul territorio – è il commento di Cristian Fabbri, Amministratore Delegato di Hera Comm –. Nei prossimi mesi renderemo progressivamente disponibili numerosi nuovi servizi e nuove offerte sul gas. Sarà inoltre presto possibile scegliere anche offerte per la fornitura di energia elettrica e per servizi finalizzati al risparmio energetico e alla gestione ottimale dell’energia e del gas. Lavoriamo ogni giorno per offrire un servizio sempre più su misura anche per i clienti più esigenti”.

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet