Salgono l’utile e i ricavi di Marr


RIMINI, 11 NOV. 2011 – Nei primi nove mesi dell’anno Marr, la società romagnola quotata sul segmento Star di Piazza e attiva nella commercializzazione e distribuzione di prodotti alimentari, registra un utile netto in crescita del 10,2% e un + 6,1% nei ricavi. Tra gennaio e settembre, il primo valore ha toccato quota 41,5 milioni di euro. I ricavi totali consolidati sono invece stati pari a 979,5 milioni di euro, mentre il margine operativo lordo ha raggiunto i 76,4 milioni di euro, in progresso del 12% sul 2010. Salgono anche l’indebitamento finanziario netto, pari a 166,3 milioni di euro (erano 154,4 i milioni nel 2010), e il patrimonio netto consolidato é risultato pari a 215,7 milioni di euro contro i 199,6 milioni dell’anno precedente. "Sulla base dei positivi risultati conseguiti al 30 settembre 2011 – si legge in una nota del gruppo riminese – per la fine dell’esercizio il management conferma da una parte il mantenimento dei livelli di marginalità operativa raggiunti nel 2010, e già migliorati nei primi nove mesi del 2011, e dall’altra un’attenta gestione del fabbisogno di capitale circolante commerciale".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet