Roncadello, rapina all’ufficio postale


in collaborazione con Teleromagna21 FEB. 2009 – Rapinato l’ufficio postale di Roncadello, frazione all’estrema periferia di Forlì. Attorno alle 12 un uomo è improvvisamente entrato nei locali dell’ufficio e, dopo essersi calato sulla fronte un berretto, ha estratto dalla tasca una pistola, non si sa se vera o giocattolo, e con questa ha minacciato i due clienti in quel momento presenti e la sola impiegata al lavoro: la direttrice dell’ufficio. Secondo il racconto delle vittime il malvivente, che ha agito a viso scoperto esprimendosi in un italiano privo d’inflessioni dialettali, è salito in piedi sul bancone per potere superare con la mano che impugnava l’arma il vetro corazzato che sino ad una certa altezza separa la zona clienti da quella lavoro e, puntandola contro la direttrice, ha intimato di dargli tutto il denaro in cassa. La donna ha ubbidito consegnando nelle mani del bandito circa 7600 euro in contanti. Preso il denaro l’uomo, dopo avere minacciato ancora con la pistola clienti e direttrice, intimando loro di non muoversi, ha velocemente preso la porta d’uscita dileguandosi a piedi, almeno per il primo tratto della sua fuga. Scattato allarme sono immediatamente intervenuti carabinieri e polizia postale, ma del rapinatore solitario al momento nessuna traccia.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet