Rogo in un capannone di bancali di legno, paura e danni a Forlì


in collaborazione con Teleromagna6 MAR. 2009 – I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare duramente per diverse ore prima di avere ragione dell’incendio che ha gravemente danneggiato un capannone alla periferia di Forlì. Le fiamme si sono levate attorno alle 23,30 di ieri notte e sono stati alcuni passanti, notato il fumo alzarsi dal grande immobile, a dare l’allarme. I vigili del fuoco, prontamente accorsi, si sono trovati di fronte ad un rogo esteso e non facile da domare, dato che il capannone è la sede di un’azienda che commercializza i pallets, cioè i bancali di legno. Alimentato da cataste di materiale così altamente infiammabile, l’incendio ha preso sempre più vigore e solo dopo un spossante braccio di ferro i vigili del fuoco sono riusciti ad averne ragione. I danni, anche se al momento non c’è una stima esatta, sono ingenti in quanto le fiamme, secondo gli esperti, hanno intaccato le travi portanti e parte della copertura. Restano da chiarire le esatte cause del dilagare del fuoco. Al momento l’ipotesi più probabile è quella dolosa, ma non si escludono anche altre cause. La società che ha in uso il capannone, la “Agathé Srl”, nel novembre scorso era salita alla ribalta della cronaca per una operazione dei carabinieri che aveva scoperto una sorta di sistema di ‘riciclaggio’ di pallets con l’arresto di cinque persone, poi rilasciate, mentre il procedimento è ancora in corso.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet