Roadhouse Grill sbarca in Trentino Alto Adige


CASTELVETRO DI MODENA (MO) – Sbarco in Trentino per il Roadhouse Grill del Gruppo Cremonini, che apre il nuovo locale, il primo nella regione, a Trento. La catena di steakhouse tutta italiana si caratterizza per l’offerta di carni alla griglia in un ambiente informale, con servizio al tavolo e si rivolge a un ampio pubblico.

Il nuovo locale di Trento, quarantaduesimo della catena, è situato in Via del Brennero 145/147, principale asse commerciale della città, di fronte al Top Center. Il ristorante si sviluppa su una superficie di 400 mq, ha 125 posti a sedere e un ampio parcheggio gratuito. Con 30 dipendenti e 85.000 pasti serviti all’anno, si prevede realizzerà un fatturato di circa 1,4 milioni di Euro.

Le steakhouse Roadhouse Grill sono aperte al pubblico 7 giorni su 7, col seguente orario: a pranzo dalle 12.00 alle 14.30 e a cena dalle 19.00 alle 23.30. Il menù prevede un vasto assortimento di piatti unici a base di carne alla griglia (Ribeye, New York Strip, Filet Mignon, T-Bone Steak, hamburger, ecc.) accompagnati da un’ampia scelta di contorni, e seguiti da una ricca varietà di dessert. La peculiarità della catena è rappresentata dall’ottimo rapporto qualità-prezzo: il prezzo medio a persona è compreso tra i 17 e 19 Euro.

Con la nuova apertura salgono a 42 i locali Roadhouse Grill in Italia distribuiti in Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Piemonte, Liguria, Toscana, Marche e Trentino Alto Adige. A breve sono previste altre aperture a Cinisello Balsamo (Milano), Brescia, Settimo Torinese e Villesse (Gorizia).

Nel 2012 Roadhouse Grill, con oltre 800 dipendenti, ha raggiunto un fatturato di 51,9 milioni di Euro, in crescita del 16,0% rispetto all’anno precedente.

 

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet