Roadhouse, di nuovo a Roma


Roadhouse Grill ha aperto un nuovo ristorante a Roma, rafforzando così la sua presenza nella Capitale, dove è già presente a Termini, Testaccio (Via Galvani), Trastevere (P.za I. Nievo), via Salaria, via di Boccea e nel Parco Commerciale Da Vinci. La catena di Steakhouse tutta italiana sviluppata dal Gruppo Cremonini, caratterizzata per l’offerta di carni cucinate alla griglia in ambiente informale con servizio al tavolo e rivolta ad un ampio pubblico, sta riscontrando un ottimo successo tra i romani: il piano di sviluppo prevede altre 4-5 aperture entro la fine del 2016, a partire dai prossimi locali di Eur-Cristoforo Colombo e Via Prenestina (Tor Tre Teste). La nuova steakhouse, che darà lavoro a oltre 30 giovani, è situata all’interno del Centro Commerciale La Romanina, storicamente il primo centro commerciale di Roma, che è stato oggetto di un recente ampio restyling (Via E. Ferri 8, a lato dello svincolo tra il Grande Raccordo Anulare e l’Autostrada Roma-Napoli). Il locale dispone dell’ampio parcheggio del Centro e si sviluppa su una superficie di circa 440 mq, con 160 posti a sedere.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet