Roadhouse, con Dalmine arriva a 60


Roadhouse Grill (Gruppo Cremonini con sede a Castevetro di Modena), la catena di steakhouse tutta italiana caratterizzata per l’offerta di carni alla griglia in un ambiente informale con servizio al tavolo, rafforza la sua presenza sul territorio nazionale con l’apertura di un nuovo locale a Dalmine (BG), il 60° della catena, e il terzo nella provincia bergamasca, dopo Bergamo città e Capriate. Il nuovo locale è situato a sulla Strada Statale 525, angolo Via Vailetta, a 1 km dall’uscita Dalmine dell’Autostrada A4 Milano-Venezia. Il ristorante si sviluppa su una superficie di circa 550 mq, ha 30 dipendenti, 160 posti a sedere, e gode di un ampio parcheggio. Oltre al totem multimediale per forme di comunicazione di ultima generazione a disposizione dei clienti, nel locale è stata predisposta un’innovativa area KIDS con giochi interattivi: in uno spazio riservato, attraverso la videoproiezione di contenuti dinamici e il rilevamento dei movimenti,  i bambini possono interagire con le divertenti grafiche proiettate su pavimenti. Inoltre, anche a Dalmine i clienti possono usufruire del servizio wi-fi gratuito. Le steakhouse Roadhouse Grill sono aperte al pubblico 7 giorni su 7, a pranzo e a cena. Con la nuova apertura salgono così a 60 i locali Roadhouse Grill in Italia distribuiti in Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto, Liguria, Emilia Romagna, Toscana,  Marche e Lazio. Le prossime aperture previste a breve sono a Roma (zona Eur Colombo) e Sondrio. Nel 2014 Roadhouse Grill, con oltre 1400 dipendenti, ha raggiunto un fatturato di circa 85 milioni di Euro, in crescita di oltre il 30% rispetto all’anno precedente.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet