RN MO 2 /7/2012 MARR (CREMONINI): Pierpaolo Rossi nominato Amministratore Delegato; Ugo Ravanelli mantiene la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione.


RIMINI MODENA 2 LUGLIO Il Consiglio di Amministrazione di MARR S.p.A. (Milano: MARR.MI), società leader in Italia nella commercializzazione e distribuzione di prodotti alimentari al foodservice, ha nominato, nel corso della riunione tenutasi ieri, Pierpaolo Rossi AmministratoreDelegato della società con effetto dal 1 luglio 2012. La decisione fa seguito alle dimissioni, pianificate da tempo e formalizzate nel corso della medesima riunione, di Ugo Ravanelli dallo stesso incarico esecutivo.Ugo Ravanelli, che ricopre ininterrottamente dal 1995 l’incarico di Amministratore Delegato di MARR, mantiene la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione che gli è stata riassegnata nel giugno 2011.Pierpaolo Rossi, 49 anni, opera in MARR da oltre 25 anni ed ha ricoperto con successo ruoli di crescente responsabilità in ambito gestionale, amministrativo e finanziario sino ad assumere l’incarico di CFO del Gruppo MARR nel 2008.Il nuovo assetto viene completato dalle nomine di:Antonio Tiso, Chief Accounting Officer, (38 anni, in MARR dal 2003; dopo aver conseguito la laurea in Economia e Commercio con successivo Master in BA, ha maturato un’importante esperienza in Reconta Ernst&Young) a “Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili”;Loris Piscaglia, Controller, (49 anni, collabora con MARR dal 1994; dopo la Laurea in Economia e Commercio ha avuto esperienze in Price Waterhouse ed in altre Società di Revisione e industriali) a “Responsabile del modello organizzativo” e “Preposto al controllo interno”.La successione al vertice e la conseguente modifica organizzativa sono state preparate da tempo con lo scopo di consentire un adeguato ricambio, garantendo la continuità, ed hanno coinvolto altre funzioni manageriali. Si è così incrementata ulteriormente la responsabilizzazione di settore di tutto il management della Società con l’obiettivo di rendere quest’ultima sempre più pronta a rispondere, con competenza e professionalità, alle sfide del mercato.Si segnala che Ugo Ravanelli e Pierpaolo Rossi alla data odierna detengono rispettivamente n. 316.806 e n. 36.341 azioni MARR.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet