MARR (gruppo Cremonini) : celebra 40 anni di attività


RIMINI 27 FEBBRAIO MARR , società riminese quotata in Borsa controllata dal gruppo Cremonini di Modena, in occasione della sua partecipazione a “Sapore 2012”, manifestazione internazionale dedicata all’Alimentare Fuori Casa che si tiene alla Fiera di Rimini fino a domani celebra 40 anni di attività.MARR, nata a Rimini nel 1972, in 40 anni è diventata il Gruppo leader in Italia nella commercializzazione e distribuzione di prodotti alimentari al Foodservice, con un giro d’affari di oltre 1,21 miliardi di Euro e oltre 38.000 clienti serviti con un’offerta di più di 10.000 prodotti provenienti da circa 2.200 fornitori.Per un anniversario così importante e per celebrare i tanti successi di questi anni, MARR ha deciso di fare le cose in grande e di incontrare clienti e fornitori a “Sapore 2012” con uno stand di oltre 450 mq, situato nella Hall Centrale, di fronte all’ingresso Principale SUD della Fiera di Rimini.Presso lo stand sarà possibile conoscere le tante linee di prodotti a marchio proprio ed in esclusiva che rendono unica l’offerta di MARR e che per “Sapore 2012” amplia e rinnova la linea Delicatesse a marchio Tavola Reale (prodotti ad alto contenuto di servizio tra cui arrosti di pollo e tacchino pronti per essere guarniti e affettati) e quella di prodotti senza glutine.Sempre in tema di novità è di questi giorni il lancio del nuovo sito di MARR (www.marr.it) rinnovato nella veste grafica, più facile da navigare e arricchito di nuovi contenuti, come una nuova Area Clienti che ospita il portale MARR, anch’esso rinnovato e costruito a misura delle esigenze del cliente per un servizio MARR che è anche sul web.Sempre nel contesto delle Fiera di Rimini oggi si terrà il Convegno nazionale dell’organizzazione commerciale del Gruppo MARR – dal titolo “ Da 40 anni – Specialisti a 360° ” a cui parteciperanno oltre 700 persone tra management vendite e venditori: sarà il momento per fare un punto sull’anno appena concluso – un ulteriore anno di crescita – e condividere le strategie commerciali per il 2012.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet