RIMINI FIERA- ENADA PRIMAVERA SEMPRE PIU’ AL CENTRO DEL GIOCO


RIMINI 12 MARZO Il gioco torna alla ribalta. Rimini Fiera si appresta ad aprire, da martedì 13 a venerdì 16 marzo, una grande edizione di ENADA PRIMAVERA, la manifestazione di SAPAR (Associazione Nazionale Sezioni Apparecchi per Pubbliche Attrazioni Ricreative) che la Spa riminese organizza nella primavera in riviera (e a Roma in autunno) col patrocinio di AAMS, il supporto di EUROMAT e la collaborazione di ASCOB, FIDART, ANESV, S.I.CON. Il taglio del nastro è fissato per le ore 11 di martedì 13, in hall sud, alla presenza del presidente SAPAR Raffaele Curcio e del presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni. A seguire, in sala Diotallevi, la consueta conferenza stampa d’apertura. Titolo: “Linee di intervento per la salvaguardia degli interessi pubblici e delle imprese di settore e per la stabilità complessiva del sistema”. La 24a Mostra Internazionale degli Apparecchi da Intrattenimento e da Gioco è sempre più a servizio degli operatori, target al quale è da sempre dedicata, ma con un focus particolare sulle nuove tendenze del mercato, destinate al grande pubblico degli appassionati. “La manifestazione – dice Simone Castelli, Direttore Business Unit a Rimini Fiera – punta sempre più al pieno soddisfacimento delle attese del sistema imprenditoriale. In un quadro economico volatile e dinamico, la fiera risulta strumento utile a leggere i progressi tecnologici nonché, attraverso l’incontro fra operatori, a confrontare le diverse esperienze. La fiera sarà soprattutto occasione di business, anche grazie all’incremento della presenza estera”. Fra i padiglioni dell’area ovest – oltre 40mila metri quadri per 400 aziende tra dirette e rappresentate – troveranno spazio grandi imprese italiane ed estere con proposte rivolte a esercenti di sale pubbliche da gioco, sale attrazioni, biliardo, bingo, pub, bar, ristoranti, locande, resort, stabilimenti balneari, parchi tematici, parchi giochi. Ma anche per costruttori, gestori, noleggiatori, tecnici e riparatori di apparecchi da intrattenimento e da gioco – automatici e non -, operatori per la raccolta del gioco, esercizi che raccolgono scommesse, centri commerciali, circoli privati, enti collettivi. Insomma, uno sguardo a 360° sul business del divertimento. In primo piano il mondo dell’automatico da divertimento: dalle newslot alle VLT, una completa gamma di proposte riguardanti il gioco on line (scommesse, internet stations, casinò, lotterie, poker texas hold’em, ecc.) e l’offerta di gioco dei concessionari di rete. E poi videogames, ma anche flippers, biliardi, calciobalilla e tutte le attrezzature del divertimento, comprese le tecnologie, gli arredamenti e i servizi per sale giochi e bingo. Attesa per il torneo di flipper sportivo Spring Pinball Tournament II, organizzato dall’Ifpa Italia e Tecnoplay, in collaborazione con Stern Pinball e Rimini Fiera. Con incontri e dibattiti, ENADA PRIMAVERA 2012 sarà anche occasione di confronto fra gli operatori sui temi di più forte attualità. Per un settore che continua a crescere: se il 2010 aveva chiuso con una raccolta di 61,4 miliardi di euro, un vero e proprio record, nel 2011 si è arrivati quasi a quota 80 miliardi. ENADA PRIMAVERA è raggiungibile direttamente in treno grazie alla stazione di linea (Milano – Bari) a soli 50 metri dall’ingresso sud della manifestazione (15 treni ogni giorno in nord e in sud; info orari sul sito www.riminifiera.it/stazione o www.trenitalia.com).Altre indicazioni utili per raggiungere il quartiere: http://www.riminifiera.it/pagine/come_raggiungerci.asp

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet