Riviera contro il meteo terrorismo


Gli operatori turistici romagnoli sono passati dalle parole ai fatti. E dopo lamentele, rimbrotti, appelli a ponderare le previsioni del tempo hanno deciso di intraprendere un’azione formale dal punto di vista legale, anche se molto “light”, una camera di conciliazione. Nemici giurati del turismo, secondo le principali associazioni degli albergatori della riviera, è chi fa “meteo-terrorismo”: ovvero alcuni siti web. Una causa sposata dall’assessore regionale al Turismo, Maurizio Melucci.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet