Riccione Moda Italia, tutto pronto per il gran finale


RICCIONE (RN), 20 LUG. 2012 – L’edizione di Riccione Moda Italia di quest’anno ha superato ogni ottimistica previsione. La partecipazione e l’interesse riscosso tra operatori e imprenditori del settore moda sono stati davvero lusinghieri. La manifestazione, incentrata sul Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti, giunto alla sua 22° edizione, ha considerato con diverse modalità, molte tematiche. Nell’attività di workshop svolta all’interno del format, nei meeting e negli eventi realizzati per i partecipanti al Concorso e per gli operatori e gli addetti ai lavori della nostra regione. Numerosi sono stati gli ospiti stranieri, provenienti da diversi paesi, che hanno preso parte agli approfondimenti in tema di innovazione nei materiali e nella tecnica di produzione, di brend e marketing, di fare sartoria e pellicceria e altro ancora. L’internazionalizzazione, nei suoi aspetti più legati all’attuale situazione economica, è stata al centro di meeting con operatori e imprenditori e l’anima di eventi dove la collaborazione è stata sinergica. I meeting organizzati su due progetti di cooperazione della Regione Emilia e Romagna e di CNA Regione Emilia Romagna, La Dolce Vita dell’Emilia-Romagna in Russia e Promozione della filiera moda in Brasile; l’intervento di interlocutori stranieri ottenuto tramite le solide relazioni sviluppate da Cna Federmoda a livello internazionale con operatori  di Burkina Faso, Mozambico e Paranà (Brasile); il Concorso Europeo per giovani creativi e giovani imprenditori nel fashion, “Fashion Contests Award” promosso da ACTE, l’Associazione della Comunità Tessili Europee alla quale Cna Federmoda partecipa direttamente; questi sono  tutti fatti realizzati da Riccione Moda Italia e volti a dare impulso e vigore a scambi di abilità e di risorse,  alla creatività e alla giovane imprenditoria con l’obiettivo di costruire nuove formule di integrazione del business del settore. Riccione Moda Italia 2012 è stato il collettore dove sono confluite tutte queste proposte esperienze ed energie in un mix che ha prodotto nuove opportunità di scambio e di integrazione per la realtà produttiva della nostra area.Sabato 21 luglio alle ore 21,30, in Piazzale Ceccarini, nel cuore di Riccione,  si svolgerà il fashion show dei finalisti del 22°Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti che chiuderà la Settimana della Moda.  La premiazione dei vincitori sarà l’ultimo evento di Riccione Moda Italia 2012. I giovani creativi partecipano a sette sezioni di produzione: abbigliamento, abbigliamento bambino, pellicceria, maglieria, intimo mare, particolari d’autore, accessori e calzature. I premi per categoria consistono in borse di studio e training professionali presso importanti imprese del settore. I Premi Speciali vanno alle migliori proposte – nella modellatura, promosso da Iacde Italia (International Association of Clothing Designers and Executive); – nella moda etica ed eco sostenibile, promosso da  Il Filo che Unisce e da Helvetas; – nelle qualità più confacenti ai mercati esteri, promosso da Società Italia. Il premio Riccione Moda Italia 2012 consiste in una serie di riconoscimenti. Una licenza di utilizzo del software Kaledo e specifico corso formativo, attribuito da Lectra. La partecipazione al Parando Criando Moda 2012, attribuito da Cna Federmoda e da Sebrae PR, l’Agenzia di sviluppo per le PMI brasiliane dello Stato del Paranà, La Medaglia Celebrativa concessa dalla Presidenza della Repubblica e dedicata alla ventiduesima edizione del Concorso. All’evento prenderanno parte illustri ospiti tra i quali Colette Huvenne in rappresentanza della Presidenza Esecutiva di Acte, l’Associazione della Comunità Tessili Europee, Gildo Kist partecipe della  partnership tra Cna Federmoda e Sebrae PR, del Paranà,  Samir Ben Abdallah di Tex Med, fiera tunisina di settore, Nicolas Nesson di Maison de Mode di Lille, Taússe Daniel, vincitrice, nella categoria “Young Designer 2011”, della Mozambique Fashion Week; Massimo Pironi, Sindaco di Riccione; Paolo Govoni, Presidente Cna Emilia Romagna; Gabriele Morelli, Segretario CNA Emilia Romagna.La serata sarà condotta da Sharon Bray, conduttrice di programmi di moda e costume, e da  Alberto Volpin, speaker radiofonico e presentatore di importanti eventi di moda e spettacolo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet