Riccione Moda Italia trionfa al concorso internazionale Remix di Milano


BOLOGNA, 5 MAR. 2010 – Proseguono i riconoscimenti internazionali per Riccione Moda Italia, la manifestazione dedicata alla moda giovane promossa dal Comune di Riccione e da Cna Federmoda. Due giorni fa a Milano nell’ambito del Mifur – Salone Internazionale della Pellicceria e della Pelle si è tenuta la finale di Remix, iniziativa che mette a confronto i vincitori dei più prestigiosi concorsi mondiali dedicati ai giovani stilisti del settore pellicceria.Ad aggiudicarsi il primo posto è stata Laura Grillo dell’Accademia di Costume e Moda di Roma che ha partecipato in quanto vincitrice lo scorso luglio della sezione pellicceria della manifestazione riccionese.“Non è la prima volta che il vincitore del nostro concorso raccoglie l’alloro mondiale decretato da Remix per il settore pellicceria – commenta Antonio Franceschini, responsabile Cna Federmoda e direttore generale di Rmi –. Indubbiamente una grande soddisfazione per la nostra Associazione e un premio al lavoro dei nostri imprenditori che da anni trasmettono le proprie competenze e i segreti del loro lavoro a tanti giovani. Il progetto formativo che Cna Federmoda in collaborazione con l’Associazione Italiana Pellicciai, svolge ogni anno nelle scuole italiane è un progetto di medio lungo periodo in grado di fornire un importante contributo alla salvaguardia del Made in Italy”.Un riconoscimento quello giunto da Remix che arriva nella fase iniziale della ventesima edizione del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti – Rmi 2010. In questi giorni infatti Cna-Federmoda è impegnata a diffondere il bando di concorso nelle scuole del settore.“Abbiamo sempre dato ai giovani che sono passati da Rmi la possibilità di avere input e suggestioni di incommensurabile valore – spiega Roberto Corbelli, direttore artistico di Rmi – L’impegno di Cna Federmoda verso i giovani è forte e la nostra iniziativa rappresenta qualcosa di unico nel panorama mondiale perché non si limita a decretare vincitori, ma offre ai finalisti una grande opportunità di crescita attraverso il sistema di informazioni, formazione e relazioni che mettiamo loro a disposizione”.Parte dunque con i migliori auspici la ventesima edizione di Rmi. Il termine per le adesioni all’edizione 2010 è fissato per il 23 aprile.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet