Riccione Moda Italia: and the winner is… Ludovico Milani


RIMINI, 25 LUG 2010 – Ludovico Milani è stato proclamato vincitore assoluto della XX Edizione del Concorso nazionale professione moda giovani stilisti. Nella cornice di Villa Mussolini un bellissimo evento ha concluso ieri la settimana riccionese della moda giovane, promossa da CNA FEDERMODA e Comune di Riccione, con il patrocinio della Presidenza della Repubblica, della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Rimini con il contributo della CCIAA di Rimini. Milani, proveniente dall’Accademia Moda e Costume di Roma, ha vinto anche il premio della sezione Abbigliamento.Anche quest’anno il Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti ha segnalato nuovi interessanti talenti selezionando per la fase finale i migliori lavori tra i 2500 presentati per le sezioni: Abbigliamento, Abbigliamento Bambino, Pellicceria, Maglieria, Intimo Mare, Particolari d’autore, Accessori e Calzature. Una prestigiosa giuria formata da imprenditori, esperti e importanti stilisti ha avuto il difficile compito di scegliere i vincitori tra i 28 finalisti che, dotati di una notevole versatilità, hanno proposto creazioni molto originali e innovative, riscuotendo un caloroso successo presso il numeroso pubblico presente alla sfilata. Alla passerella finale hanno presenziato tra gli altri Massimo Pironi Sindaco e Simone Gobbi Assessore al Turismo del Comune di Riccione, Paolo Govoni Presidente e Gabriele Morelli segretario di CNA Emilia Romagna, Abdoullaye Ouedraogo Responsabile di Helvetas, Acacio Mendes Pereira Neto e Isabella Shimizu Seghese, stilisti dello stato del Paranà in Brasile, Naira Khachatryan e Sergey Efremov stilisti russi affermati in ambito internazionale, Paulo Martins, direttore creativo e Lucia Martins, produttrice di moda, entrambi dello stato del Paranà in Brasile, Simone Marulli, Cristiano Burani illustri stilisti del Made in Italy,Sharon Bray e Alberto Volpin hanno sapientemente gestito lo svolgimento della serata con una brillante conduzione, coinvolgendo tutti i presenti nelle suggestioni della kermesse e rendendo tutti partecipi delle emozioni dei giovani concorrenti e dei vincitori. QUESTI I PREMI ASSEGNATI:Premio Speciale SOCIETA’ ITALIA. Promosso dalla Società che opera in servizi alle imprese italiane della moda, per il mercato nelle Repubbliche ex URSS. Ha destinato una borsa di studio e uno stage al creatore del modello meglio rispondente alle esigenze del mercato russo. Il premio è stato assegnato a VERONICA TRONELLI – Accademia Moda Costume Roma.Ha consegnato il premio la titolare della società, signora TATIANA SOUCHTCHEVA.Premi Speciali MODELLISTICA. Patrocinati da IACDE Italia e sostenuti da GERBER TECHNOLOGY. Al primo classificato, MARIO ROSSODIVITA – ISIA Firenze, sono state attribuite una borsa di studio e un’opera artistica dei Maestri Vetrai Muranesi. Al secondo classificato, VERONICA COLANERO – Accademia Belle Arti Viterbo, è stato assegnato, con licenza ACCUMARK, un programma informatico per modellistica, sviluppo taglie e piazzamenti.I premi sono stati consegnati da NICOLA OFFIDANI , Area Sales Manager Italia Gerber Technology e da GIOVANNI SIMIONATO, Segretario Generale IACDE Club Italia. Premio Speciale “IL FILO CHE UNISCE”Sostenuto da HELVETAS (Associazione svizzera per la Cooperazione Internazionale). Consistente in uno stage di tre mesi in Burkina Faso, è stato assegnato a STEFANIA GAETANI – Istituto Carlo Secoli Milano. Hanno consegnato il premio DANIELA TRAMONTANO, Responsabile del progetto “Il filo che unisce” e ABDOULAYE OUEDRAOGO rappresentante di HELVETAS. Premio Sezione Abbigliamento.Consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del GRUPPO MAX MARA è stato assegnato a LUDOVICO MILANI – Accademia Moda e Costume Roma. Ha consegnato il premio LAURA LUSUARDI, Fashion Coordinator MAX MARA.Premio Sezione Abbigliamento Bambino.In collaborazione con CHILDREN’S FASHION EUROPE, consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del settore è stato assegnato a FEDERICA DI BIASIO – Accademia Moda e Costume Roma. Il premio è stato consegnato da Deanna Ferretti Veroni. Premio Sezione Pellicceria. Proposto da AIP e CNA FEDERMODA Pellicceria consistente in una borsa di studio e in uno stage. Il premio NAFA è stato assegnato a ANTONELLO PASQUALE – Accademia Moda e Costume Roma. Il premio SAGA ex- aequo a SIMONE CATINI – IED Roma e a LORENZO DI NUNNO – IED Milano.I premi sono stati consegnati da NICOLETTA CALDIROLA Direttore Marketing NAFA per l’EUROPAPremio Sezione Maglieria.Sostenuto da IAFIL, INDUSTRIA AMBROSIANA FILATI e consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del settore, è stato assegnato a VALERIO LUPI – Accademia Moda e Costume Roma.Il premio è stato consegnato da ELENA SALVANESCHI – IAFIL Industria Italiana Filati.Premio Sezione Intimo e Mare.Consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del GRUPPO LA PERLA, è stato assegnato a SARA GRISPO – IED Roma. Il premio è stato consegnato da GIOVANNI BIANCHI Direttore Area Stile – Gruppo LA PERLA.Premio Sezione Particolari d’autore Sostenuto da GUTERMAN Italia e consistente in una borsa di studio è stato assegnato a ANNA MISSAGLIA – Accademia Moda e Costume Roma.Il premio è stato consegnato da CHRISTOFF RAUCH Presidente Guterman Italia Premio Sezione Accessori e Calzature. Sostenuto da FREUDENBERG Italia e le fiere MICAM E MIPEL, consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del settore è stato assegnato a SERENA CASSARINO – IED Roma.Ha consegnato il premio ALBERTO CEI, Responsabile PR IACDE CLUB ITALIA. Premio Assoluto Consistente nella MEDAGLIA DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA e nella partecipazione in qualità di ospite al Concorso Joao Turim dello stato del Paranà in Brasile.E’ stato assegnato a LUDOVICO MILANI – Accademia Moda e Costume RomaIl premio è stato consegnato da MASSIMO PIRONI Sindaco di Riccione e da PAOLO GOVONI Presidente CNA Emilia Romagna.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet