Riccione Moda esplora l’Africa


Riccione, 22 luglio 2009 – Mondi che si toccano, mondi che si conoscono. La creatività africana. lancia una nuova sfida al mondo della moda. Lo fa presentando, per la prima volta in Italia, una rassegna di giovani stilisti, che faranno sfilare i propri capi, domani sera a Riccione Moda Italia RMI che si pone così, come ideale piattaforma per la costruzione di relazioni che possano portare l’inventiva espressa dai giovani da alcuni paesi del continente africano ad avere proficui rapporti con le nostre imprese. Nell’ambito di Fashion from the World, domani sera, giovedì 23 luglio alle ore 21.30 nel parco di Villa Mussolini a Riccione, in passerella, 4 stilisti di Burkina Faso, Mali e Niger che in singoli defileè presenteranno le loro collezioni, ma anche materie prime, particolari lavorazioni e prodotti dei loro paesi che possono costituire una innovativa fonte di approvvigionamento per la moda italiana.Questa iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione con Folies de Mode, un progetto ideato da Bazem’Se, lo stilista del Burkina Faso, che seleziona ed organizza i talenti più rilevanti del Continente e presenta stile colori e bellezza delle loro terre sulle passerelle del fashion mondiale. Un incontro e un confronto che offrono una straordinaria opportunità di rinnovamento e arricchimento di prospettive culturali e di mercato per l’intero settore produttivo della moda. “Vivere una sola vita, in una sola città, in un solo paese, in un solo universo, vivere in un solo mondo è prigione……Conoscere una sola lingua, un solo lavoro, un solo costume, una sola civiltà, conoscere una sola logica è prigione……”, sono alcuni versi del poeta camerunense Ndjock Ngan che esprimono l’anima del lavoro di questi stilisti e ben rappresentano lo spirito di RMI . Sempre Giovedì 23 luglio, alle 17,30, un Seminario su “Colori e suggestioni dall’Africa” porterà imprenditori, professionisti e i giovani designer a conoscere e a navigare in questo fashion world del tutto nuovo, ricco di esperienze originali, di stimoli e molto fascino. Tra gli interventi di maggiore interesse è previsto “Il racconto dell’Africa” di Elena Salvaneschi, esperta di comunicazione, mentre Hélène Blignaut, scrittrice e saggista sudafricana, interverrà sulla globalizzazione come superamento delle barriere culturali. Interverranno anche gli stilisti del Burkina Faso, Bazem’Se ed Ide Mava che porteranno la loro esperienza professionale nel loro Paese e nel confronto con l’Occidente. RMI ha molto lavorato per ottenere questa partecipazione con l’obiettivo di cogliere una buona opportunità per l’integrazione e il sostegno dell’industria italiana con la costruzione di nuove alleanze quantomai utili nella sfida imposta dalla globalizzazione dei mercati. A rilevare il valore dell’evento, RMI vanta la partecipazione del Console Generale del Sud Africa, Sua Eccellenza Nomvuyo Nokwe.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet