Riaperta la corsia nord della statale adriatica


in collaborazione con Teleromagna7 FEB. 2009 – Verso le 21 di ieri sera è stata riaperta la corsia nord della statale Adriatica nei pressi di Ravenna interessata dai lavori dell’Anas per la chiusura delle buche. L’intervento era iniziato attorno alle 7.30 e la circolazione per tutta la giornata era stata deviata secondo due diversi percorsi: automezzi pesanti sulla E45; auto lungo le direttrici cittadine. Otto le pattuglie impegnate, fra polizia stradale, Provinciale e Municipale, a presidiare i principali incroci interessati dalla deviazione. “Ringrazio l’Anas per i lavori svolti sulla statale Adriatica. Ma, a partire dagli ulteriori lavori previsti a breve, bisognerà rivedere tempi e modalità”. Il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci ha commentato così l’intervento dell’Anas.“Lunedì – ha aggiunto Matteucci- faremo i passi necessari con Anas per non trovarci più ad avere, come per l’intervento di ieri, solo 24 ore di tempo per organizzarci; lasso di tempo che in un primo tempo addirittura non era stato previsto. Andranno rivisti giornate ed orari dei lavori che prevedono la chiusura di due corsie. E’ indispensabile concordare un modulo operativo flessibile ed adattabile ad interventi urgenti ma programmabili da parte di Anas. Con una migliore programmazione temporale degli interventi, il Comune sarà messo in condizione di ridurre i disagi alla circolazione. La recente apertura del terzo tratto della circonvallazione cittadina ha aiutato a sostenere l’emergenza; una volta realizzato anche il quarto tratto la circolazione stradale potrà reggere ancora meglio situazioni analoghe”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet