AEFFE RIVEDE L’UTILE NELLA SEMESTRALE


RIMINI 28 LUGLIO Aeffe ha chiuso il 1* semestre 2011 con una perdita netta di 5,1 mln euro, in miglioramento rispetto ai 6,3 mln persi nel 1* semestre 2010.I ricavi consolidati, si legge in una nota, salgono a 119,97 mln (+16,6% a/a) e l’Ebitda a 4,4 mln (+292% a/a). L’indebitamento finanziario netto si attesta a 103,5 mln, rispetto ai 95,5 mln al 31 dicembre 2010.”Siamo molto soddisfatti dei brillanti risultati del primo semestre del 2011 – ha affermato il presidente esecutivo Massimo Ferretti -. Il gruppo ha continuato anche nel secondo trimestre dell’anno a registrare un forte miglioramento della redditivita’ supportato dall’ottima crescita dei ricavi sia nei negozi a gestione diretta che nel canale wholesale, i cui fatturati hanno segnato, rispettivamente, una progressione del 14% e del 18%. Sulla base degli ottimi risultati sin qui raggiunti e dei dati molto positivi ottenuti dalle collezioni della stagione autunno/inverno 2011/2012, riteniamo che il gruppo possa registrare un trend positivo anche nella seconda parte dell’anno”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet