A.B. TECH EXPO A RIMINI FIERA FINO AL 2025


RIMINI 19 LUGLIO – Rimini Fiera SpA e il Consorzio SIPAN hanno annunciato oggi nel corso di una conferenza stampa svoltasi a Milano l’avvenuta firma di un accordo di collaborazione per l’organizzazione della manifestazione fieristica A.B. TECH EXPO Arte Bianca & Tecnologie e per ulteriori opportunità di collaborazione internazionale.Alla conferenza stampa sono intervenuti Lorenzo Cagnoni presidente di Rimini Fiera SpA, Paolo Zarantonello presidente del Consorzio fra aziende produttrici di attrezzature e prodotti per la filiera della panificazione, pasticceria e pizzeria e Claudio Gaibazzi presidente A.B. TECH EXPO.L’accordo prevede che Rimini Fiera organizzi A.B. TECH EXPO per le prossime cinque edizioni, a partire da quella del 2013 che si terrà in contemporanea a SIGEP, il salone del dolciario artigianale leader al mondo con oltre 106mila visitatori nell’ultima edizione, dei quali 20mila stranieri. Ricordiamo che A.B. TECH EXPO, la cui ultima edizione si era tenuta nell’ottobre 2010 presso il quartiere Fiera Milano – Rho, ha cadenza triennale.Nel quartiere fieristico riminese, A.B. TECH EXPO proporrà agli operatori di tutto il mondo le materie prime, le tecnologie, gli arredi per i settori panificazione, pasta fresca e pizza.“L’intesa – commenta Lorenzo Cagnoni – aggiunge una preziosa opportunità per gli operatori, che grazie alla ribalta internazionale offerta da SIGEP avranno la possibilità di interloquire a 360 gradi col settore. Siamo altresì lieti che il Consorzio Sipan abbia identificato in Rimini Fiera il partner professionale più idoneo per impostare un programma di ulteriore sviluppo per A.B. TECH EXPO finalizzato a produrre occasioni di business per le imprese sui mercati di tutto il mondo”.“Siamo soddisfatti per l’accordo pluriennale raggiunto con Rimini Fiera – aggiunge Paolo Zarantonello – che pone una pietra angolare nel processo aggregativo dell’intera filiera. Riteniamo il quartiere riminese e una manifestazione di profilo mondiale come SIGEP il riferimento ideale per impostare l’unificazione del nostro settore, che vede l’Italia ai vertici mondiali per la produzione di macchinari. L’esperienza del partner riminese ci garantisce stabilità e attuazione dei programmi di sviluppo. Insieme sosterremo e offriremo certe prospettive di business alle nostre imprese”.“Ritengo che A.B. TECH EXPO abbia trovato una sua collocazione logistica e strategica di grande soddisfazione – dichiara Claudio Gaibazzi – Rimini diventerà la capitale italiana, di grande rilevanza internazionale, della nostra filiera a partire da gennaio 2013, ospitando in contemporanea due fiere importantissime SIGEP ed A.B. TECH EXPO, che renderanno disponibili al visitatore un ventaglio espositivo molto qualificato ed esauriente: gelato, cioccolato, pasticceria, pane, pizza e pasta fresca, comprese le migliori proposte di arredamento, accessori e di materie prime. Una sinergia che ci restituirà ottimi risultati in termini di affluenza e di consenso”.Rimini Fiera e Consorzio SIPAN hanno inoltre annunciato l’intenzione di attivare un intenso programma di presentazione della manifestazione ai mercati mondiali e alle imprese italiane, protagoniste di una leadership internazionale che ora ha trovato la sede fieristica dalla quale esprimere al meglio le sue riconosciute potenzialità.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet