inaugurata a rimini fiera enada di primavera


RIMINI 16 MARZO Otto padiglioni e oltre 400 aziende, tra dirette e rappresentate, su 40mila metri quadrati. Si è aperta oggi nel quartiere fieristico riminese la 23esima edizione di ENADA PRIMAVERA. La manifestazione della SAPAR, organizzata da Rimini Fiera per gli operatori del comparto gaming e amusement, è leader in Italia e in Europa, con due edizioni annuali, quella riminese e quella ottobrina di Roma, e gode del patrocinio di AAMS, del supporto di EUROMAT e della collaborazione di ASCOB, FIDART, ANESV, S.I.CON. LE DICHIARAZIONI All’inaugurazione di ENADA PRIMAVERA 2011 sono intervenuti questa mattina il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni e il presidente SAPAR, Raffaele Curcio. Il taglio del nastro è stato affidato al presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali (in allegato un’immagine FOTOCOMUNICA del taglio del nastro, liberamente utilizzabile).“La crescita costante di Enada – ha detto Vitali – premia il lavoro di Rimini Fiera nel suo ruolo organizzativo in un settore, quello del gioco, particolarmente dinamico e sempre in evoluzione. Apprezzo gli attori del sistema che si impegnano nel trasmettere segnali di prevenzione, così da adottare profili per un gioco responsabile e finalizzato al divertimento. Tutti dobbiamo impegnarci perché questo fenomeno resti nei confini previsti dalla legge, senza tentazioni di allargare troppo le maglie, magari attratti dal forte incasso erariale che garantisce il gioco”.“L’edizione 2011 di Enada Primavera – ha dichiarato Raffaele Curcio – conferma il ruolo di riferimento che la manifestazione assume per il mondo dei giochi. Mi auguro sia un’edizione utile alle imprese espositrici per il loro business e utile anche a riflettere sull’attuale momento che vive il settore, la cui consistenza economica chiede attenzione e dialogo leale. Ci sono questioni da risolvere, derivanti dall’arrivo di nuove realtà per il gioco e assestamenti di attività tradizionali. Auspico quattro giorni di confronto produttivo fra tutti i protagonisti della filiera”.A seguire l’inaugurazione, si è svolta la tradizionale conferenza stampa d’apertura di SAPAR per fare il punto sul settore.Con incontri e dibattiti, ENADA PRIMAVERA 2011 è infatti anche importante occasione di confronto fra gli operatori sui temi di più forte attualità nel mondo del gioco, un settore in costante crescita di giro d’affari, tanto che il 2010 si è chiuso con una raccolta totale di 61,4 miliardi di euro, aumentata del 13% rispetto al 2009. Si tratta di una somma che equivale a circa il 4% del Pil nazionale. LA MOSTRA, IL TRICOLORE, LE CURIOSITA’ A ENADA PRIMAVERA, in calendario sino a sabato 19 marzo, uno sguardo a 360° sul business del divertimento: esercenti di sale pubbliche da gioco, sale attrazioni, biliardo, bingo, pub, bar, ristoranti, locande, resort, stabilimenti balneari, parchi tematici, parchi giochi, FEC (Family Entertainment Center). Inoltre costruttori, gestori, noleggiatori, tecnici e riparatori di apparecchi da intrattenimento e da gioco, automatici e non, operatori per la raccolta del gioco, rappresentanti di esercizi che raccolgono scommesse; centri commerciali, circoli privati, enti collettivi. Molti gli espositori internazionali, alcuni nuovi e di peso come HIT CASINOS, ADVANTECH, JCM, KAJOT, INSPIRED GAMING GROUP.Tante le proposte di ENADA PRIMAVERA 2011 dove, in omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia, non mancano nuove attrazioni presentate all’interno di scenografie in cui dominano i colori della bandiera italiana.Tra le novità più curiose, segnaliamo quella rappresentata una sorta di “juke box post litteram”, un gigantesco i-pod da parete sul quale, grazie a un touch screen, si può selezionare il brano desiderato con tanto di video. Tra musica e gioco ecco un nuovo flipper dedicato ai Rolling Stones, attesissimo sia dai fans di questo tradizionale apparecchio sia da quelli dello storico gruppo, il cui leader Mick Jagger è riprodotto nel flipper anche nelle movenze abituali che lo resero noto sui palchi. Per chi non soffre di claustrofobia c’è un gioco ambientato in un ascensore preso d’assalto da “intrusi”. Non mancherà di sorprendere i più intraprendenti un nuovo gioco a tema pugilistico, che prevede la coordinazione occhio-mano del giocatore. Per gli appassionati di auto e moto ecco un nuovo simulatore di guida di auto, con telecamere che riprendono le emozioni del giocatore, mentre un nuovo simulatore di guida motociclistica propone incredibili tracciati per piloti davvero super. Per chi non ama il rombo dei motori e ha passioni bucoliche, ecco un gioco nel quale l’abilità del giocatore risiede nel sapere “catturare” le uova depositate dalle galline nel pollaio. Nell’era dei tablet non poteva poi mancare un’evoluzione del gioco elettronico all’insegna degli smartphone: quello presentato ad ENADA PRIMAVERA si distingue per l’innovativa plancia “touch”, che sostituisce la tradizionale tastiera. Per i più piccini ecco i kiddie rides di nuova generazione, come quello allestito con tazza rossa che simula una giostra girevole e dotato di un tecnologico monitor interattivo. Se poi dopo tanto giocare ci si volesse dare una sistematina ai capelli ecco la “parrucchiera” automatica da sala giochi: una nuova macchina collegata a una piastra per capelli professionale che funziona a tempo, ovviamente inserendo una moneta.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet