ENADA PRIMAVERA, IL GIOCO TORNA IN FIERA A RIMINI


RIMINI 15 MARZO Torna il gioco a Rimini Fiera. Da mercoledì 16 a sabato 19 marzo è infatti tempo di ENADA PRIMAVERA, la manifestazione di SAPAR (Associazione Nazionale Sezioni Apparecchi per Pubbliche Attrazioni Ricreative) che la Spa riminese organizza a primavera in riviera (e a Roma in autunno) col patrocinio di AAMS, il supporto di EUROMAT e la collaborazione di ASCOB, FIDART, ANESV, S.I.CON.“La 23a Mostra Internazionale degli Apparecchi da Intrattenimento e da Gioco – spiega da Rimini Fiera il direttore di business unit Simone Castelli – tenterà di bissare la grande affermazione del 2010 (28.865 visitatori professionali, +13% sul 2009 e boom di stranieri: 3.540, +26% rispetto alla precedente edizione). Fra gli otto padiglioni – oltre 40mila metri quadri per 400 aziende tra dirette e rappresentate – grandi imprese italiane ed estere con prodotti per esercenti di sale pubbliche da gioco, sale attrazioni, biliardo, bingo, pub, bar, ristoranti, locande, resort, stabilimenti balneari, parchi tematici, parchi giochi”. In primo piano newslot, VLT, proposte riguardanti il gioco on line (scommesse, internet stations, lotterie, poker texas hold’em, ecc.) e l’offerta di gioco dei concessionari di rete. E poi videogames, ma anche flippers, biliardi, calciobalilla e tutte le attrezzature del divertimento, comprese le tecnologie, gli arredamenti e i servizi. All’inaugurazione (mercoledì 16 alle ore 11, Hall Sud) interverranno il presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni e il presidente SAPAR, Raffaele Curcio. Il taglio del nastro sarà affidato al presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali. Seguirà la tradizionale conferenza stampa d’apertura (in sala Ravezzi), voluta e pensata direttamente da SAPAR per fare il punto su un settore in costante crescita di giro d’affari, tanto che il 2010 si è chiuso con una raccolta totale di 61,4 miliardi di euro, aumentata del 13% rispetto al 2009. Si tratta di una somma che equivale a circa il 4% del Pil nazionale. Con incontri e dibattiti, ENADA PRIMAVERA 2011 è anche occasione di confronto fra gli operatori sui temi di più forte attualità nel mondo del gioco.Tanti gli appuntamenti di sicuro richiamo. La IFPA Italia (delegazione italiana della International Flipper Pinball Association, la lega ufficiale del flipper sportivo nel mondo) organizza un torneo internazionale valido per il circuito del Wppr (World Pinball Player Rankings), la classifica che riunisce i migliori giocatori di flipper del pianeta. “Affari di Famiglia” è il titolo della mostra di apparecchi da gioco e da intrattenimento d’epoca ospitata al padiglione C1. Gli esemplari esposti appartengono alla collezione Morlacchi: rare slot machine, che spaziano dall’epoca del Proibizionismo al Dopoguerra, juke box unici come i primi con dischi a 78 giri del 1948, una vera e propria pista da bowling a sei giocatori automatica a moneta, un piano automatico degli anni Venti, con una orchestra di 8 strumenti. Non mancano i flipper, i primi senza respingenti del 1933 o le pompe di benzina americane degli anni ’40 e ’50.Nella hall sud anche il pittore Amato Patriarca con la mostra “Giochi d’Artista”. ENADA PRIMAVERA 2011 è raggiungibile direttamente in treno con 16 fermate al giorno grazie alla stazione di linea “RiminiFiera” (sulla Milano-Bari): per informazioni www.riminifiera.it/stazione

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet