Resistenza: corona d’alloro strappata a Bologna


BOLOGNA, 23 GEN 2011 – Una corona di alloro dedicata ai caduti in piazza dell’Unità a Bologna è stata strappata, gettata a terra e aggrovigliata. A denunciare il fatto è Armando Sarti, presidente della sezione Anpi Bolognina. "Non ci sono parole per qualificare la viltà del gesto. Quella lapide, oltre ai caduti per la libertà, ricordava tutte le vittime civili, militari, della deportazione e dei bombardamenti", ha scritto Sarti in una nota. La lapide ricorda i morti nella battaglia della Bolognina, il 15 novembre 1944.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet