Registro imprese, più facile. e con App


Con un nuovo volto ed elementi innovativi entra in scena la rinnovata visura camerale che, tra la veste grafica rivista, un’organizzazione dei contenuti più funzionale e il Qr code, permetterà ad aziende, amministrazioni, professionisti e cittadini di ottenere informazioni ancora più chiare, complete, accessibili e garantite. Il registro delle imprese di Bologna, da oggi, è più facile, chiaro e funzionale, oltre che consultabile agilmente anche da smatphone e tablet. Lo fa sapere la Camera di commercio, sottolineando, come dice il presidente Giorgio Tabellini, che il registro imprese “è una miniera di informazioni a disposizione di tutti” e che oggi la sua lettura è più facile, “con informazioni più accessibili e garantite”, grazie al Qr code che consente ovunque e in qualsiasi momento di recuperare il documento originale direttamente da smartphone e tablet. Da oggi, infatti, sulla prima pagina della visura sono evidenziate le principali informazioni dell’azienda: i suoi dati anagrafici ed economici, le informazioni relative all’attività esercitata e un riepilogo dei documenti e delle certificazioni dell’impresa. Grazie all’indice navigabile si può accedere direttamente alle informazioni da approfondire ed avere una sintesi dei dati principali grazie agli schemi presenti all’inizio di ogni paragrafo. Tra le novità anche il Qr code, il nuovo codice identificativo dei documenti ufficiali della Camera di commercio, grazie al quale chiunque può verificare la corrispondenza tra il documento in suo possesso e quello archiviato dal registro imprese al momento dell’estrazione. La lettura del codice avviene tramite l’app “Ri Qr code” realizzata da InfoCamere e scaricabile gratuitamente dai principali store o dal portale delle Camere di Commercio registroimprese.it.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet