Regione: dopo il disastro dell’Airbus, una borsa di studio in onore di Claudia Degli Esposti


BOLOGNA, 4 GIU. 2009 – L’assessorato Attività produttive della Regione Emilia-Romagna ha deciso di istituire una borsa di studio nel nome di Claudia Degli Esposti, la funzionaria bolognese dell’Ervet – era la responsabile del marketing territoriale della società – che si trovava a bordo dell’Airbus dell’Air France precipitato il 1° giugno sulla rotta Rio de Janeiro-Parigi. La borsa di studio andrà ad una giovane ricercatrice "che si dedichi ai temi che sono stati la ragione di lavoro e di impegno di Claudia", spiega un necrologio in cui l’assessore Duccio Campagnoli e il direttore Morena Diazzi ricordano "con grande affetto il lavoro svolto da Claudia per tanti importanti progetti". Claudia Degli Esposti – si legge ancora – "ha sempre operato con grandissima professionalità e capacità innanzitutto esprimendo grande dedizione nell’approfondire, far conoscere e rappresentare anche sul piano internazionale i tratti più significativi dello sviluppo regionale e i valori più profondi di qualità sociale e di solidarietà della Regione". In un altro necrologio, Ervet spa la ricorda come "forte collega" e "cara amica".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet