A Reggio inaugurato il primo KFC in Emilia Romagna


“Con Reggio Emilia approdiamo in una regione ad altissimo potenziale: l’Emilia Romagna sarà una delle aree importanti del nostro sviluppo che prevede l’apertura di 100 locali in cinque anni su tutto il territorio nazionale – afferma Corrado Cagnola, Amministratore Delegato di KFC Italia – Dopo il successo delle recenti aperture, fra le quali Arese e Milano, oggi inauguriamo il nostro ottavo ristorante in Italia, dove siamo arrivati alle fine del 2014 e dove la nostra proposta alimentare sta riscuotendo un grande apprezzamento. Il pubblico italiano può assaggiare il nostro pollo a Roma, Torino, Chieti, Genova, Brescia, Arese e Milano e da oggi anche a Reggio Emilia”. KFC Italia ha affidato lo sviluppo del brand in Emilia Romagna al Franchising Partner Tables srl, guidato da Max Brondolo e con Filippo Dessì come Principal Operator. “Siamo molto contenti di inaugurare oggi il primo ristorante KFC in Emilia Romagna, portando anche qui un marchio ma soprattutto una leggendaria proposta alimentare che invitiamo tutti a provare – spiega Max Brondolo, Franchising Partner KFC per l’Emilia Romagna – Oggi iniziamo un percorso che ci porterà ad aprire 15 ristoranti in 5 anni in tutta la regione. Un obiettivo ambizioso, che affrontiamo con la convinzione non solo di offrire un prodotto di qualità ma anche di dare un contributo al tessuto economico ed all’occupazione in questo territorio. Il ristorante di Reggio Emilia da lavoro a 35 persone, che provengono quasi totalmente dalla zona, e prevediamo di creare nei prossimi 5 anni più di 700 nuovi posti di lavoro nella regione”. Con 400 metri quadri e 134 posti a sedere, il nuovo ristorante KFC si trova nella Food Court del centro ed accoglie il pubblico tutti i giorni dalle 12 alle 23.

 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet