Reggio Emilia, saldo positivo di imprese


Il 2014 si è chiuso, per le imprese reggiane, con un saldo positivo pari a 175 unità. A fronte di 3.699 nuove imprese iscritte alla Camera di commercio di Reggio Emilia, infatti, sono state 3.524 quelle cancellate “non d”ufficio”, ovvero imprese che hanno espresso la volontà di non proseguire l’attività. Alla fine del 2014, quindi, in provincia di Reggio Emilia si contano 56.041 aziende. Lo rileva un’indagine dell’ente camerale, evidenziando quindi che nell’anno si è raggiunto un saldo positivo nonostante nell’ultimo trimestre del 2014 abbia chiuso i battenti un maggior numero di imprese rispetto alle nuove aperture. Un segnale, questo, “che mostra come non sia ancora da considerare superato il pesante periodo congiunturale”. I settori che sono risultati in crescita, secondo l’analisi dell”ufficio studi della Cciaa, appartengono tutti al terziario e in particolare, i servizi alle imprese e alle persone che rappresentano ora il 23% del totale delle imprese reggiane.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet