Reggio Emilia, fondi per fiere all’estero


Mancano pochi giorni (la scadenza è fissata al 27 febbraio) per presentare le domande di accesso alle risorse messe a disposizione dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia per la partecipazione a fiere all’estero, che quest’anno hanno toccato la cifra record di 1 milione di euro, pari a due terzi degli investimenti riservati all’internazionalizzazione (1,5 milioni, anche in questo caso cifra record).
Alle imprese interessate, l’ente camerale (al quale sono già pervenute quasi 200 richieste) ricorda che il termine è tassativo e che l’esame e la soddisfazione delle domande (fermi restando gli altri requisiti richiesti) avverrà seguendo l’ordine cronologico di presentazione. L’invito rivolto esplicitamente alle imprese da parte della Camera di Commercio è dunque quello di accelerare il più possibile l’inoltro delle richieste. Nella sede dell’Ente, intanto, si continua a lavorare intensamente anche sugli incoming con operatori stranieri, che in concomitanza con l’Expo si svolgeranno, anche in questo caso, con un’intensità senza precedenti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet