re8/7/2013 NUNZIO DALLARI È IL NUOVO PRESIDENTE DI CNA REGGIO


REGGIO EMILIA 8 LUGLIO E’ Nunzio Dallari il nuovo presidente di CNA Reggio Emilia. Il titolare della ditta Dallari srl di Baiso, già vicepresidente durante i quattro anni di mandato di Tristano Mussini a cui succede, è ora alla guida dell’Associazione leader delle Piccole e Medie Imprese nella provincia di Reggio Emilia con i suoi 10mila Associati, 8.653 soci di CNA Pensionati e 372 dipendenti. La corsa per la presidenza CNA si è svolta a due candidati soltanto, Nunzio Dallari e Marco Gilioli, poichè il terzo candidato Claudio Caprari si è ritirato prima dell’inizio delle votazioni. Il verdetto : 81 voti per Nunzio Dallari, 35 per Gilioli, una scheda bianca. All’elezione del nuovo presidente di CNA Reggio Emilia è seguita la nomina della Direzione Provinciale e della Presidenza composta per un terzo al femminile, con Cristina Boniburini e Jessica Giusti, e da Marco Ferrari, Giorgio Lugli, Alcide Paterlini, Paolo Talami. Al termine dell’Assemblea Provinciale Elettiva, Nunzio Dallari ha ringraziato gli Associati per l’attiva partecipazione e ha invitato tutti a mettersi subito a lavorare nel segno dell’unità, con il contributo di tutti, perché CNA sia sempre più la casa di tutti gli imprenditori. Prima del voto il presidente nazionale di CNA Ivan Malavasi ha ricordato le grandi sfide del presente che impongono alle Associazioni provinciali di ragionare sempre più in termini di Area Vasta in stretto collegamento con un sistema Italia e con un’Europa in costruzione che devono fare scelte forti per tornare a crescere. Il presidente nazionale Malavasi ha inoltre ringraziato il presidente uscente Tristano Mussini per la disponibilità, la competenza e la lealtà dimostrate nei suoi quattro anni di mandato.E’ stato lo stesso Tristano Mussini, nel suo discorso di saluto e di ringraziamento il gioco di squadra messo in campo durante la sua presidenza, a voler lanciare due linee di indirizzo per il futuro dell’Associazione: promuovere un new deal dell’edilizia come volano per l’intera economia attraverso la crescita dimensionale delle PMI con la creazione di reti, ATI e consorzi, e iniziare a ragionare e quindi a operare per area vasta, tra diverse province, valorizzando il sistema produttivo Emilia. L’Assemblea Elettiva Provinciale è stata preceduta dal convegno “Tutto quello che non si sa della crisi: voglia di competere nel nuovo mercato”, aperto dai saluti di Ugo Ferrari, vicesindaco del Comune di Reggio Emilia, Sonia Masini, presidente della Provincia di Reggio Emilia, e Enrico Bini, presidente della Camera di Commercio di Reggio che, tra l’altro, hanno invocato l’abbandono delle gare al massimo ribasso e a una semplificazione delle procedure per far ripartire l’economia. L’approfondimento sulla crisi è stato affidato al docente di Economia Industriale dell’Università di Ferrara Lucio Poma, che ha fornito alle PMI due suggerimenti concreti per affrontare la crisi e uscirne rafforzati. Il primo è quello di puntare sull’innovazione e sulle tecnologie virtuali, in collaborazione con i Centri di Ricerca e i Tecnopoli, il secondo è il giocare di squadra, con fiducia reciproca, mettendo in rete le competenze dei singoli imprenditori, dell’Associazione, delle Istituzioni e delle Università. La conclusione della parte pubblica è stata poi affidata a Ivan Malavasi, presidente nazionale CNA. La nuova presidenza CNAIl presidente provinciale Nunzio Dallari, 62 anni di Baiso, è titolare della ditta Dallari srl società unipersonale nel settore dei trasporti di Baiso. Amministratore Delegato di Travel Trasporti, casa di spedizioni e trasporti di Cerredolo di Toano. Dirigente Italsend Trasporti Scarl di Cerredolo di Toano. Associato dal 1972, in CNA ricopre i seguenti ruoli: vice presidente provinciale, componente della direzione provinciale, membro del direttivo CNA FITA di Reggio Emilia, componente dell’Assemblea nazionale CNA e CNA FITA. E’ stato presidente della CNA di Sassuolo facente capo a CNA Modena. Dal dicembre 2008, su designazione di CNA, è componente del consiglio della Camera di Commercio di Reggio Emilia. I membri della Presidenza: – Cristina Boniburini. Responsabile dei Sistemi di Qualità della Ri.Me.F. dalla sua costituzione, si occupa del controllo gestione qualità e gestione controllo amministrativo. Nata nel 1999, la Ri.Me.F. è un’impresa che opera in particolare nell’ambito delle revisioni e manutenzioni dei mezzi ferroviari d’opera, ovvero i mezzi che vengono utilizzati per la manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria. Si rivolge ad aziende private come alle aziende pubbliche, prima fra tutte RFI Italia (Rete Ferroviaria Italiana) del Gruppo Ferrovie dello Stato. È la Presidente provinciale di CNA Giovani Imprenditori dal 2009, neo riconfermata alla guida del Raggruppamento per un altro quadriennio. Su indicazione di CNA, è membro del Consiglio di Amministrazione di Ecipar e di ACT Reggio Emilia. – Marco Ferrari. Imprenditore di San Martino in Rio, titolare di una ditta individuale, si occupa dell’installazione, manutenzione e riparazione di impianti, tv, antenne e satelliti dal 1982. Fedele associato CNA dal 1982, fa parte della direzione provinciale da oltre dieci anni e dal 2009 è membro del CDA di CNA Servizi Scrl. Da aprile 2013 è il Presidente di Koinos, la società di servizi costituita da CNA per il controllo di tutte le attività e i servizi non attinenti al “core business aziendale”.- Jessica Giusti. Biologa nutrizionista laureata in Scienze Biologiche, è Vicepresidente di Spire Srl, società nata a Scandiano nel 2007 per la produzione di kit diagnostici in vetro e dal 2009 anche laboratorio privato per analisi chimico-cliniche, specializzato in ambito nutrizionale. Oltre ad essere Vicepresidente della società è anche Vicepresidente del CDA e Responsabile Tecnico del laboratorio. È un membro attivo all’interno dell’Associazione grazie ai suoi numerosi incarichi: dal 2009 fa parte della direzione provinciale CNA e del direttivo di CNA Impresa Donna; dal 2010 è anche componente del direttivo di CNA Giovani Imprenditori e del direttivo dell’Area Ceramiche. Infine, da circa un anno è membro del CDA di Ecipar, l’ente di formazione di CNA. – Giorgio Lugli. Imprenditore reggiano, è titolare di una ditta edilizia individuale di ristrutturazione di interni. Iscritto a CNA dal 1988, ricopre diversi incarichi all’interno dell’Associazione: è membro della direzione provinciale e componente del direttivo di CNA Costruzione dal 2009, mentre da circa un anno fa parte del CDA di Epasa, il patronato della CNA per la tutela sociale a favore degli artigiani, delle loro famiglie e dei cittadini.- Alcide Paterlini. Titolare dell’azienda a conduzione familiare Beggi & Paterlini Srl di Scandiano, fondata nel 1968 e che dal 2000 gestisce insieme al fratello, si occupa della lavorazione di marmo, granito e altre pietre affini nel settore dell’arredamento e dell’edilizia. Associato CNA fin dall’inizio della sua attività, è stato dal 2005 fino ad aprile 2013 alla guida dell’Area Ceramiche. È stato Presidente di Prefina Srl, società di consulenza creditizia e finanziaria per le Imprese artigiane e le PMI, dalla sua fondazione fino a marzo 2013. Attualmente è un componente della direzione provinciale e del direttivo dell’Unione CNA Costruzioni.- Paolo Talami. Contitolare della Exim srl, società di impianti tecnologici di Reggio Emilia fondata nel 1977. Ex dipendente dell’azienda, ne diventa socio nel 1996 e presidente del CDA dal 2005. Nel 2008 ha fondato con altri due soci, sempre a Reggio Emilia, due società immobiliari, la Blusail Srl e la Immobiliare il Borgo Srl, di cui della prima è presidente del CDA e della seconda membro del CDA. Dal 2012 è anche membro del CDA della Finpolo Spa, azienda distributrice di materiale elettrico. Nel 2013 nasce la Exim Group Srl come spin-off della Exim Srl, che si occupa di impianti tecnologici altamente innovativi, della quale è presidente del CDA. In CNA ricopre il ruolo di Presidente provinciale dell’Area Centro dal 2009, essendo stato neo riconfermato per il secondo mandato. È, infine, membro del Consiglio Direttivo Rotary Club Terre di Matilde.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet