RE MI 23/1/2013 K Finance advisor di Tubinoxia nell’acquisizione del controllo di OSTP


REGGIO EMILIA MILANO 23 GENNAIO Sulla base degli accordi previsti nel contratto di joint venture stipulato nel settembre 2011, in data 18 gennaio 2013 Tubinoxia S.r.l. ha esercitato l’opzione di acquisto per incrementare la propria partecipazione in OSTP dal 36% al 51%. Outokumpu rimane l’azionista di minoranza con una partecipazione del 49%. Tubinoxia è una società italiana controllata dalla Famiglia Gatti.K Finance ha assistito il Dott. Andrea Gatti nell’esercizio del opzione d’acquisto in qualità di advisor finanziario.Andrea Gatti, genovese, ha più di 25 anni di esperienza nel settore dell’acciaio come imprenditore. È inoltre stato un dirigente Outokumpu dal 2005 al 2009 (Corporate Vice President and head of Group Sales and Marketing) e l’unico membro del CdA non scandinavo nella storia della multinazionaleLa società continuerà ad operare con il nome OSTP e il Dott. Andrea Gatti continuerà a ricoprire l’attuale ruolo di Amministratore Delegato, accompagnando la società nel suo percorso di sviluppo e crescita.Con questa operazione il Dott. Gatti ha dimostrato la propria fiducia sul futuro di OSTP come maggior player a livello globale nel settore dei tubi di processo in acciaio inossidabile.Il Dott. Gatti ha commentato: “Sono felice di aver aumentato la mia partecipazione in OSTP, come previsto dall’accordo di joint-venture siglato con Outokumpu più di un anno fa. Questa decisione conferma che i piani industriali e di ristrutturazione commerciale procedono nella giusta direzione”.OSTP produce tubi speciali di processo in acciaio inossidabile, ha una capacità produttiva annua di circa 75.000 tonnellate di tubi e condotte in acciaio, con stabilimenti produttivi in Svezia, Finlandia, Arabia Saudita, Estonia e Canada. La forza lavoro impiegata è di circa 800 dipendenti. 

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet