Landi Renzo finalizza acquisto ramo azienda Safe


reggio emilia 9 aprile Landi Renzo ha finalizzato l’acquisto del ramo d’azienda Safe, attivo nella componentistica per la costruzione di stazioni di rifornimento a metano, per 3,5 milioni invece dei 10 milioni inizialmente concordati a causa della “riduzione del valore del magazzino per il suo utilizzo nel corso dell’affitto del ramo d’azienda iniziato il 18 luglio 2012”.Lo annuncia una nota della società precisando che, per l’acquisizione, sono state utilizzate le disponibilità finanziarie aziendali.Il ramo d’azienda, che riguarda l’attività di produzione di compressori per il trattamento del gas destinati a molteplici applicazioni, è da ricondurre a Agave srl (già Safe srl), in liquidazione e concordato preventivo. Safe spa aveva iniziato l’attività di produzione dei compressori il 18 luglio 2012 attraverso l’affitto dello stesso ramo d’azienda. L’operazione si inserisce nella strategia di Landi Renzo che considera la possibilità di ampliare il proprio portafoglio prodotti con il know-how per la produzione delle “stazioni metano” come fattore competitivo. E’ opinione di Landi Renzo che, in una logica di integrazione industriale, le stazioni di rifornimento potrebbero avere uno sviluppo parallelo, se non di stimolo, alla diffusione dell’uso del metano nel settore trasporti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet