CREACASA (CREDEM): NEL 2011 IN EMILIA ROMAGNA PREVISTI 10 NUOVI INGRESSI E 100 MILIONI DI EURO DI MUTUI


REGGIO EMILIA 9 FEBBRAIO Prosegue l’attività di sviluppo di Creacasa, società 100% Credem con sede a Reggio Emilia, che, dopo i nove agenti finanziari reclutati negli ultimi due mesi in Lombardia, Lazio, Campania e Puglia, nel 2011 ha l’obiettivo di reclutare ancora anche in Emilia Romagna. Nella regione, entro la fine del 2011, Creacasa ha in programma di inserire dieci nuovi agenti finanziari ed intermediare 100 milioni di euro di nuovi mutui. In Emilia Romagna, da luglio 2007, anno della sua costituzione, Creacasa ha già reclutato 25 agenti, intermediato 120 milioni di euro di mutui e aperto otto corner.Creacasa, società specializzata nella distribuzione di mutui, finanziamenti alle famiglie e prodotti assicurativi collegati al mutuo, guidata dal direttore generale Lorenzo Montanari con Ferdinando Rebecchi presidente, punterà su figure con un’elevata esperienza nel settore e il reclutamento sarà sviluppato dal direttore commerciale Giandomenico Carullo. Oltre che in Emilia Romagna, il reclutamento sarà focalizzato su Piemonte, Veneto e Toscana.Per quanto riguarda il dettaglio degli ultimi agenti finanziari reclutati nella società si tratta, in Lombardia, di Raffaella Bassani, a Milano, e Gianluca Scotti nell’area di Lodi e Crema, entrambi provenienti da Consult Credit. A Roma sono entrati Stefania Bucca ed Emanuele Butticè da Bellis Spa. L’offerta di Creacasa è complementare per durata, caratteristiche e personalizzazione ai prodotti attualmente offerti da tutte le reti distributive del Gruppo Credem nel segmento di business dei mutui, dei finanziamenti alle famiglie e del prodotti assicurativi collegati al mutuo. L’offerta di Creacasa è composta da mutui per acquisto casa, per la ristrutturazione, per la sostituzione e prodotti “ad hoc” per la surroga, oltre a prodotti assicurativi collegati al mutuo.Creacasa è presente a livello nazionale con 80 corner, otto negozi finanziari e circa 220 agenti finanziari.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet