Stretta creditizia: Legacoop Reggio Emilia ha incontrato gli istituti bancari


REGGIO EMILIA 9 DICEMBRELo aveva annunciato la presidente di Legacoop Simona Caselli nei giorni scorsi affrontando i gravi problemi del credito: “Chiederemo a breve un incontro agli istituti bancari reggiani”. E così è stato: nella sede di Legacoop Reggio Emilia si è infatti svolto un incontro della presidente Caselli e della responsabile del Servizio finanziario Daniela Cervi con i rappresentanti di tutti gli istituti bancari presenti sulla piazza di Reggio.”Gli effetti dell’attuale situazione del credito – aveva detto Simona Caselli – sono pesantissimi per le imprese, di tutte le dimensioni, con la tendenza ulteriore a finanziare solo a breve termine, con conseguente difficoltà a fare operazioni di consolidamento o di investimento e sviluppo. Ci sono tensioni sui tassi di interesse: gli spread sono ormai molto alti anche sul breve termine e la raccolta costerà di più”. Questi sono stati i problemi affrontati nell’incontro, da cui è emerso uno spirito di reciproca collaborazione nell’affrontare questo momento particolarmente critico e complesso. Di fronte ad una maggiore selettività nei progetti da finanziare, che dovranno porre particolare attenzione alla loro struttura e alla bancabilità, è emersa una comune disponibilità a migliorare i flussi informativi tra imprese cooperative e sistema bancario. Sia Legacoop che gli istituti di credito si attrezzeranno in questa direzione. Nell’incontro è poi stata confermata la disponibilità delle banche ad affiancare le imprese per progetti finalizzati all’innovazione e a fornire il loro sostegno sulle direttrici strategiche di sviluppo. Simona Caselli e Daniela Cervi hanno apprezzato molto lo spirito collaborativo dell’incontro, e hanno annunciato per lunedì prossimo la convocazione della Commissione finanziaria di Legacoop.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet