RSMAU – SEDOC VINCE IL PREMIO INNOVAZIONE ICT


reggio emilia 8 giugnoSedoc Digital Group ha vinto il Premio Innovazione ICT Emilia-Romagna. Il progetto di Business Intelligence realizzato dal gruppo specializzato in servizi ad alto contenuto tecnologico per Eridania Sadam – leader nazionale nel settore della produzione e commercializzazione dello zucchero – si è aggiudicato il primo posto nella competizione che l’Osservatorio Smau – School of Management ha lanciato per sostenere la cultura dell’innovazione nel mondo dell’impresa. La premiazione è avvenuta oggi durante l’edizione 2011 di Smau Business, a Bologna. “Anche questo premio – ha commentato il direttore marketing Francesco Tessoni – conferma uno dei punti di forza principali del nostro gruppo, ovvero la capacità di individuare insieme ai clienti le soluzioni più efficaci per dare risposta alle loro esigenze, spingendo al massimo la personalizzazione degli applicativi. Tutto ciò è possibile grazie alla professionalità e alle competenze dei nostri collaboratori, che continuano a costituire il patrimonio fondamentale della società e il suo principale punto di forza per il futuro”. Sedoc Digital Group conta attualmente circa 400 addetti, tra la sede centrale di Reggio Emilia e le altre dieci sedi distribuite in altre otto città. Il lavoro del gruppo reggiano con Eridania Sadam è iniziato nel 2009. L’obiettivo era, attraverso l’adozione del software Cognos IBM – di cui Sedoc è partner – automatizzare la realizzazione dei budget preventivi e del conto economico consuntivo precedentemente realizzati manualmente attraverso l’utilizzo di complessi fogli di calcolo. Oggi l’azienda è così in grado di ottenere in tempo reale i dati necessari ai manager per assumere decisioni, la cui elaborazione poteva richiedere prima fino a una settimana di lavoro da parte del Controllo di gestione. Il nuovo applicativo riceve, infatti, automaticamente i dati dal sistema gestionale aziendale, relativi ai costi sia diretti sia indiretti, ne effettua il consolidamento e – grazie all’analisi accurata dei processi aziendali effettuata da Sedoc Digital Group nella prima fase del progetto – li smista nelle diverse linee di prodotto, calcolando per ciascuna il conto economico consuntivo. A questi risultati si affiancano i budget sulla base dei quali il sistema di Business Intelligence rileva e analizza gli scostamenti, fornendo al management il supporto necessario per rilevare variazioni nei rendimenti dei fattori produttivi, nei volumi di produzione, nei prezzi finali rispetto alle previsioni. Il beneficio per Eridania Sadam è enorme: la Direzione Commerciale, ad esempio, è in grado di definire gli obiettivi per ogni singolo capo area, mentre la Direzione Logistica può stimare con precisione i costi di trasporto sulla base della quantità di prodotto, del vettore, della destinazione e delle tariffe. Un controllo dettagliato che consente ai manager di assumere in tempo reale le decisioni necessarie. Eridania Sadam – nata nel gennaio 2003 dalla fusione tra gli omonimi zuccherifici – ha sede a Bologna ed è presente sul territorio nazionale con lo zuccherificio di San Quirico in provincia di Parma che produce 140mila tonnellate annue di zucchero ricavate dalla lavorazione di 1,2 milioni di tonnellate di barbabietole. L’azienda dispone di un centro di confezionamento a Russi (RA), con una capacità di 200mila tonnellate. La commercializzazione e la distribuzione dei prodotti sul mercato italiano, per un totale di circa 400mila tonnellate, è affidata a Eridania Italia SpA. Eridania Sadam, grazie al lavoro di circa 600 dipendenti, ha raggiunto un fatturato 2010 di circa 240 milioni di euro. L’obiettivo del Premio Innovazione ICT è generare un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze di eccellenza, con particolare riferimento alle PMI italiane, che troppo spesso non conoscono a pieno i benefici derivanti dall’adozione di moderne tecnologie come leva per aumentare la propria competitività. Il Premio Innovazione ICT Emilia-Romagna è riservato ad aziende utenti ed enti pubblici dell’Emilia-Romagna che hanno sviluppato progetti innovativi grazie alle tecnologie digitali.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet