Fausto Boni è il nuovo presidente di Cormo


REGGIOLO 8 MAGGIO Fausto Boni è il nuovo presidente di Cormo. La cooperativa di Reggiolo specializzata nella produzione di porte e finestre attiva dal 1890 ha avviato un piano di ristrutturazione per rispondere alla crisi dell’edilizia residenziale, principale mercato di sbocco dei serramenti prodotti in Italia. Dal punto di vista finanziario è stato raggiunto un accordo con un pool di banche per confermare l’accesso al credito da parte della stessa con un accordo di stand still. Inoltre è stato chiamato a rivestire il ruolo di membro permanente del Comitato di Direzione di Cormo Villi Incerti, attualmente dirigente di Parco Spa, società di partecipazione del movimento cooperativo, con l’incarico di supportare il nuovo presidente nelle decisioni strategiche e gestionali e di supervisione della funzione finanziaria. Boni, che fino ad ora ha rivestito la carica di vicepresidente, assume il nuovo ruolo con l’obiettivo di guidare il rilancio della cooperativa, anche proseguendo nellla radicale, quanto necessaria e per certi aspetti dolorosa, riorganizzazione della struttura operativa già avviata; riorganizzazione finalizzata a realizzare nuovi orientamenti di gestione maggiormente in grado di superare le attuali difficili situazioni del mercato edile di riferimento.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet