Verso il Congresso di Legacoop Reggio Emilia


REGGIO EMILIA 7 DICEMBRE Venerdì 10 dicembre 2010, alle ore 17:00, verrà presentato il libro “Cooperare per cambiare – Strategie, imprese e valori oltre la crisi”. Il volume, realizzato da Legacoop Reggio Emilia e Boorea, è un contributo di ricerca e riflessione in vista del 38º Congresso di Legacoop Reggio Emilia, che si terrà nel prossimo febbraio. L’iniziativa si terrà nella Sala Valdo Magnani (Legacoop), in via Meuccio Ruini 74/d a Reggio Emilia. Dopo l’introduzione di Ildo Cigarini, presidente di Legacoop e Boorea, interverranno Paolo Pombeni, dell’Università di Bologna, Alessandro Zattoni, Sda Bocconi di Milano, Giulio Sapelli, Università di Milano, Gian Carlo Muzzarelli, Assessore alle Attività Produttive della regione Emilia-Romagna, Giuliano Poletti, presidente nazionale di Legacoop. Coordina l’incontro il giornalista Nicola Fangareggi, direttore di Reggio 24ore.com.“Cooperare per cambiare” raccoglie una serie di saggi, riflessioni e interviste, realizzati appositamente. Noorena Hertz, professore all’Erasmus University e alla Duisemberg School of Finance dell’Università di Cambridge, ha scritto “L’ascesa del Coop Capitalism”. “La cooperazione come strumento della crescita” è l’intervento di Giulio Sapelli, professore all’Università di Milano. Paolo Pombeni, professore all’Università di Bologna, ha scritto “Cooperazione e politica oggi”. “Dalla crisi alla conoscenza collettiva: riflessioni cooperative” è il tema affrontato da Lucio Poma, professore all’Università di Ferrara. Giovanni Vecchi, professore associato all’Università di Roma Tor Vergata, è intervenuto su “Cooperazione e benessere: un’analisi territoriale di lungo periodo”. Alessandro Zattoni, professore all’Università Parthenope di Napoli e alla Sda Bocconi, ha scritto “La governance delle società cooperative”. “Consenso e comunicazione: le due sfide per contare di più” è il tema scelto da Marco Cacciotto, professore a contratto all’Università di Milano e consulente in strategie di comunicazione. Maurizio Brioni, direttore della Fondazione Barberini e coordinatore del Mic, è intervenuto su “Identità e rinnovamento: le sfide della cooperazione. E infine Stefano Campani, direttore di Boorea, ha intervistato don Luigi Ciotti, presidente di Libera e del Gruppo Abele, sui temi della legalità, della finanza e della economia, della solidarietà. “In vista del nostro prossimo appuntamento congressuale – spiega Ildo Cigarini, che ha anche scritto l’introduzione del libro – Legacoop Reggio Emilia ha chiesto il contributo di autorevoli esperti su alcuni temi di forte valenza strategica. L’evoluzione della crisi mondiale, il ruolo della cooperazione nella crisi, il rapporto politica e cooperazione, le sfide per un nuovo Welfare, la governance cooperativa, l’innovazione e la ricerca, la comunicazione e la lotta alla illegalità; questi sono i temi che affronta ‘Cooperare per cambiare’.Con questo libro si è voluto cogliere l’occasione per raccogliere stimoli e idee su quale potrebbe essere il contributo della Cooperazione dentro la fase di ‘transizione’ economica e sociale che stiamo attraversando.Il nostro Congresso non dovrà essere solo una ricorrenza rituale ma l’occasione per “lucidare” i nostri valori, rinnovare le nostre strategie, precisare il nostro ruolo, il nostro autonomo contributo a una diversa e più qualificata crescita del territorio e del Paese. Le riflessioni e gli studi, tutti di alto livello, contenuti nel libro, non sono quindi per Legacoop solo uno stimolo, ma anche una sfida”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet