Il Ccfs interviene a sostegno delle cooperative terremotate


REGGIO EMILIA 6 DICEMBRE Dal Ccfs ancora un segnale tangibile del sostegno alle cooperative emiliane colpite dal terremoto del maggio scorso. Dopo aver dato corso alla sospensione delle rate dovute per il rientro dei finanziamenti erogati fino al 31 marzo 2013, il Consorzio finanziario di Legacoop si impegna ad apportare nuove risorse al sistema cooperativo nel suo insieme e, nello specifico, alle cooperative terremotate, siglando accordi con Coopfond (il Fondo mutualistico di Legacoop), Unipol e Bper.Le due convenzioni sottoscritte, finalizzate ed erogare finanziamenti ipotecari a medio termine a tassi agevolati, prevedono la disponibilità di un plafond complessivo di 40 milioni di euro con Bper ed altri 25 milioni con Unipol. In entrambi i casi una parte fino a 15 milioni è riservata alle aziende terremotate alle quali verrà riconosciuta un’agevolazione superiore. Beneficiari delle convenzioni sono le cooperative aderenti a Legacoop.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet