legacoop reggio emilia borea Investire in Sudafrica: insieme verso nuovi orizzonti.


reggio emilia 5 luglio Legacoop Reggio Emilia e Boorea, in collaborazione con Reggio nel Mondo e Legacoop Emilia-Romagna, organizzano l’8 luglio una country presentation Sudafrica. L’iniziativa è stata organizzata anche in vista della Assemblea generale della Alleanza Cooperativa Internazionale che per la prima volta nei suoi 118 anni di storia si terrà in Africa, e proprio in Sudafrica, a Cape Town, dal 1 al 5 novembre 2013.Dopo i saluti di Graziano Delrio, ministro per gli Affari Regionali, e già sindaco di Reggio Emilia, interverranno S.E. Nomatemba Tambo, Ambasciatore del Sudafrica in Italia, Emmanuel Nkosinathi Mthethwa, ministro della Polizia sudafricano, Giancarlo Muzzarelli, assessore regionale alle attività produttive della Regione Emilia-Romagna, Dario Foschini, amministratore delegato di CMC sc, Stefano Ciacci, presidente di Cellini GTC sc, Simone Mattioli, presidente Indaco – International Business Developer, Anthony Elisio, Studio Albertazzi&Associati, e Simona Caselli, presidente di Legacoop Reggio Emilia.L’ampliamento delle attività all’estero è un obiettivo non più rinviabile per molte imprese italiane, e in particolare per le cooperative, che, dopo essere divenute player di primo piano in ambito nazionale, sono chiamate alla sfida dell’ internazionalizzazione in nuovi mercati. Tra i BRICS spicca il Sudafrica, che, con i suoi oltre 51 milioni di abitanti, un’economia dotata di servizi avanzati, un pil previsto in crescita nel 2013 del 3%, un sistema bancario solido e una evoluta legislazione per gli affari, offre interessanti prospettive di business in molti settori, a partire dalle infrastrutture e dai trasporti, ed è il principale motore dello sviluppo economico e sociale del continente africano. I rapporti tra Reggio Emilia e Sudafrica sono storici e importanti. La nostra città da molti anni vanta forti relazioni di partnership con la “Rainbow Nation”, sostenute dalla Municipalità con il contributo del movimento cooperativo, della Regione Emilia-Romagna e di altre realtà associative, per non parlare del ruolo avuto da Reggio Emilia con il Sudafrica nel periodo dell’apartheid e delle lotte di liberazione, in particolare con il leader sudafricano Oliver Tambo, padre dell’attuale Ambasciatore in Italia, signora Nomatemba Tambo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet