Legacoop Reggio: presentati in un convegno i bandi per le nuove imprese, l’innovazione e l’internazionalizzazione


REGGIO EMILIA 5  LUGLIO Presenti molte cooperative al seminario organizzato da Legacoop Reggio Emilia che si è svolto presso la Sala Magnani sui temi dell’innovazione, internazionalizzazione e reti di imprese con la presentazione dei bandi regionali che prevedono lo stanziamento di significative risorse finanziarie.Ha aperto i lavori Daniela Cervi, responsabile dell’Ufficio economico finanziario di Legacoop Reggio) con una panoramica sulle opportunità di intervento messe in campo dalla Regione “Il ruolo dell’innovazione e dell’internazionalizzazione – ha spiegato Daniela Cervi – assume ogni giorno una rilevanza crescente, soprattutto in un contesto dinamico e sfaccettato come quello attuale. Legacoop è convinta della necessità di espandere queste tematiche all’interno delle strutture organizzative, sviluppando una cultura aziendale aperta al cambiamento e alle opportunità di crescita. Medesima convinzione è sostenuta dalla Regione Emilia Romagna, il cui obiettivo di spingere il sistema produttivo verso l’economia della conoscenza, viene incentivato periodicamente attraverso lo stanziamento di opportune risorse finanziarie”. E’ seguito l’intervento di Simona Caselli, presidente di Legacoop Reggio) Emilia, che ha ribadito il ruolo strategico di queste tematiche nello sviluppo delle imprese, sottolineato peraltro nel piano di lavoro predisposto dalla Direzione di Legacoop. I tre bandi regionali (nuove imprese, internazionalizzazione, innovazione tecnologica e creazione reti d’impresa) sono stati dettagliatamente illustrati da Roberta Trovarelli di Legacoop Emilia Romagna e Francesca Montalti di Innovacoop (strumento di Legacoop che si propone di sviluppare all’interno del sistema cooperativo la cultura dell’innovazione e dell’internazionalizzazione) che si sono anche soffermate anche sul programma promozionale della Regione Emilia Romagna verso la Turchia, scelto come paese focus e partner imprenditoriale per il triennio 2011-13. E’ poi intervenuto Pietro Andreotti, presidente di Icie, Istituto Cooperativo per l’Innovazione, che ha riportato le esperienze già in corso relativamente a reti d’impresa su progetti di ricerca e di innovazione. Rosa Bevilacqua ha poi presentato Spinner 2013, bando che fornisce aiuti alle persone per inserimenti in azienda finalizzati alla ricerca e allo sviluppo imprenditoriale, organizzativo, manageriale, sia in Italia che all’estero. Di seguito Francesca Malagoli del Cesvip, ente formativo di Legacoop, ha spiegato il funzionamento della Legge 53/2000 che finanzia azioni di conciliazione tra tempi di vita e di lavoro. Ha concluso i lavori Matteo Pellegrini dell’Ufficio Economico Finanziario di Legacoop Reggio Emilia, fornendo un quadro d’insieme delle opportunità di finanziamento sia a livello comunitario che nazionale e ribadendo il ruolo di supporto che può fornire Legacoop Reggio in rete con gli altri strumenti di sistema.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet