La H.M.G. rileva Karismedica


REGGIO EMILIA 4 agosto La società H.M.G. di Reggio Emilia ha rilevato da Arkimedica di Cavriago (quotata in Borsa) il 100% di Karismedica Srl di Gattatico (Re).Arkimedica ha ceduto la partecipazione che deteneva per tramite della controllata CLA Spa di Gattatico per il valore simbolico di 10mila euro.L’operazione mantiene nell’area di Reggio Emilia un importante riferimento nel settore delle forniture per la sanità e nei prossimi mesi sarà operativo il nuovo piano industriale. Karismedica Hospital Equipement (www.karismedica.it) è un gruppo specializzato in forniture ospedaliere: arredi chiavi in mano (Karismedica Arredi), carrelli per la distribuzione dei farmaci (Karrel e Aurion), blocchi operatori, camere sterili e reparti di terapia intensiva (Omas). Karismedica opera in Italia e all’estero con sedi a Gattatico (Re) e Oderzo (Tv). La H.M.G. che ha tra i soci i fratelli Boga, imprenditori di Tradate (Va) attivi nel settore delle forniture per la sanità, investirà nell’operazione inizialmente circa 3 milioni di euro. Felice Boga è il nuovo presidente di Karismedica.La H.M.G. è stata assististita nell’operazione per tutta la consulenza strategica da Cinzio Barazzoni e Paolo Prampolini (fondatori della HCH Srl di Reggio Emilia) e da Guido Prati, Francesca e Carlo Baldi (Studio Baldi di Reggio Emilia) come advisor legali e fiscali.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet