Accordo tra Equitalia Emilia Nord e Industriali Reggio Emilia


REGGIO EMILAI 4 MAGGIO Migliorare i rapporti con i contribuenti e con le associazioni di categoria che li assistono. Questo lo spirito dell’accordo siglato tra Equitalia Emilia Nord, agente per la riscossione dei tributi, e Industriali Reggio Emilia. Il Presidente di Industriali Reggio Emilia, Stefano Landi, e l’Amministratore Delegato di Equitalia Emilia Nord, Alessandro Moro, hanno firmato questa mattina, presso la sede dell’Associazione, un protocollo d’intesa il cui intento è di facilitare e migliorare i rapporti tra le imprese associate e la società pubblica di riscossione.L’accordo si sostanzia nell’apertura, da parte di Equitalia presso la propria sede di Reggio Emilia, di uno sportello pomeridiano dedicato, per informazioni e consulenze personalizzate alle imprese associate a Confindustria. Inoltre, le aziende associate, per tramite degli uffici dell’Area Credito Fisco e Finanza d’impresa di Industriali Reggio Emilia, possono avvalersi di un canale diretto tra l’Associazione ed Equitalia per la formulazione di quesiti e per la soluzione di problematiche relative alla riscossione. In particolare, con riferimento a casi specifici, l’intesa renderà più snella ed agevole la presentazione di istanze di rateazione dei pagamenti; la segnalazione – con un’autodichiarazione – della presenza di tributi interessati da un provvedimento di sgravio o sospensione; la verifica della propria situazione debitoria.“Grazie a questo accordo – ha commentato Stefano Landi, Presidente di Industriali Reggio Emilia – gli imprenditori e le aziende associate potranno contare su di un canale privilegiato per affrontare in maniera efficace e, soprattutto, senza dispendio di tempo, gli adempimenti legati alla riscossione fiscale e contributiva. Con questa firma si rafforza ulteriormente l’impegno di Industriali Reggio Emilia nei confronti delle aziende associate su tematiche delicate, come lo snellimento delle pratiche fiscali e burocratiche”.“Il protocollo, fortemente voluto da Equitalia, si inserisce nell’importante processo di riforma della riscossione in corso nel nostro Paese – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Equitalia Emilia Nord, Alessandro Moro – Il contribuente ha sempre più bisogno di strutture che, nel suo interesse, facciano da filtro presso le agenzie fiscali. E Confindustria, come associazione di categoria, svolge una funzione importante di raccordo tra il rispetto delle regole poste dallo Stato e i comportamenti delle aziende associate”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet